BMW Motorrad Motorsport WorldSBK Team - Si conclude il debutto sul circuito di Most con una buona gara alla domenica

BMW Motorrad Motorsport WorldSBK Team - Sabato a Most, buona superpole ma risultato in gara deludente
SBK

La prima dell'Autodrom Most nel Campionato Mondiale FIM Superbike si è conclusa con una solida domenica di gare per BMW Motorrad Motorsport. Nella Superpole Race del mattino, Tom Sykes (GBR) e Michael van der Mark (NED) del BMW Motorrad WorldSBK Team hanno concluso quinto e undicesimo. Nella seconda gara del pomeriggio, van der Mark ha recuperato ancora una volta dieci posizioni ed è stato il miglior pilota BMW in settima posizione. Sykes ha tagliato il traguardo al nono posto.
Jonas Folger (GER) del BMW Team Bonovo MGM Racing ha mancato di poco i punti nella seconda gara al 16° posto.
In mattinata era in programma la Superpole Race. Sykes ha iniziato la gara dal quarto posto. Nella folla al via ha perso una posizione per poi restare quinto fino al traguardo dopo dieci giri. Van der Mark è passato dal 17° in griglia all'undicesimo posto, Folger ha preso la 18° posizione dal 21° in griglia.
In gara due del pomeriggio è suonata di nuovo l'ora di van der Mark, che con una bella gara da recuperare ha recuperato dieci posizioni. Partito dalla posizione 17, ha raggiunto il traguardo in settima posizione dopo 22 giri, a solo mezzo secondo dalla top 5. Dopo la partenza, van der Mark ha dovuto evitare un incidente con diversi piloti davanti a lui alla prima curva, dopo di che si è fatto strada.
Nel terzo giro ha raggiunto la top 10, dopo sette giri era al nono posto. Van der Mark ha preso il settimo posto nel 17esimo giro.
Il compagno di squadra Sykes è stato tra i primi sei per la maggior parte della gara, ma è sceso di alcune posizioni fino al nono nell'ultimo terzo della gara.

Folger, ripartito dal 21° posto, ha già conquistato il 17° posto nel primo giro.

Citazioni dopo gara due a Most.

Marc Bongers, Direttore BMW Motorrad Motorsport: “Penso che possiamo ritenerci soddisfatti dei risultati di oggi. Tom ha fatto un'ottima Superpole race. Questa volta non ha dovuto andare subito alla curva uno, quindi è riuscito a mantenere il quinto posto dopo la partenza. Poi lo ha portato a casa molto bene. Michael ha recuperato bene dal 17° posto, ma il primo giro è stato difficile per lui e ha perso quasi cinque secondi dal gruppo di testa. Alla fine, era a un secondo dal nono posto, che avrebbe significato il nono posto in griglia per la seconda gara. Ma non doveva essere così, e così noi e Michael abbiamo ricominciato la gara principale dal 17° posto. In questa seconda gara Michael ha confermato il suo ottimo passo. Ci si può accontentare di una gara di rimonta dal 17° al settimo posto, anche se si vede che devi iniziare dalle prime tre righe. Con Tom dobbiamo vedere che difficoltà ha avuto. Ha fatto bene nel gruppo, ma poi non è riuscito a mantenere la sua posizione ed è sceso al nono posto. Jonas ha avuto un'altra giornata difficile. Dobbiamo analizzare il motivo, ma le cose non stanno andando come sperava per lui in questo momento. Nel complesso, è stato bello essere qui a Most e avere di nuovo dei fan lì. La pista ha un bel tracciato, ma per il prossimo anno c'è ancora qualcosa da fare in ambito sicurezza”. ma al momento le cose non stanno andando come sperava per lui. Nel complesso, è stato bello essere qui a Most e avere di nuovo dei fan lì. La pista ha un bel tracciato, ma per il prossimo anno c'è ancora qualcosa da fare in ambito sicurezza”. ma al momento le cose non stanno andando come sperava per lui. Nel complesso, è stato bello essere qui a Most e avere di nuovo dei fan lì. La pista ha un bel tracciato, ma per il prossimo anno c'è ancora qualcosa da fare in ambito sicurezza”.

Shaun Muir, Team Principal BMW Motorrad WorldSBK Team:“La Superpole Race è andata come speravamo, tranne per il fatto che non siamo riusciti a ottenere il nono posto con Michael, che ci sarebbe servito per una migliore posizione di partenza in gara due. Tom ha fatto un ottimo lavoro con la gomma 'X' e ha concluso una buona gara al quinto posto. È stato un vero peccato per Michael, perché con il nono posto avrebbe avuto una posizione di partenza completamente diversa per gara due. Tuttavia: Michael è riuscito a evitare la caduta alla prima curva. Ha quindi iniziato la sua corsa per recuperare il ritardo e ha superato un pilota dopo l'altro. Se la gara fosse durata un giro in più, il sesto posto sarebbe stato possibile. Ha mostrato quanto si senta bene Michael sulla BMW M 1000 RR, ha fatto un ottimo lavoro. Tom è partito bene ma da metà gara era un po' bloccato e non riusciva a migliorare i suoi tempi sul giro. È stato superato da alcuni piloti, ma ha anche ottenuto un buon risultato con il nono posto. Nel complesso, la nostra conclusione dopo il weekend must è: frustrati il ​​venerdì, non così male il sabato e molto più soddisfatti la domenica”.

Michael van der Mark, BMW Motorrad WorldSBK Team: “Penso che la fine del weekend di gara non sia stata male. Soprattutto questa mattina nella Superpole Race, avevo un ritmo così buono che ero un secondo più veloce di ieri. Ero davvero felice sulla moto. Purtroppo la mia partenza non è stata delle migliori, ho avuto un po' di sfortuna alla prima curva e non sono riuscito a recuperare tutte le posizioni che speravo. Quindi sono dovuto ripartire dal 17° posto in gara due. All'inizio sono partito bene, ma poi la ruota anteriore si è alzata un po', il che ha richiesto un po' di tempo. Poi c'è stato un incidente alla prima curva, ma ho agito in modo intelligente, ho guidato una linea stretta e sono riuscito a evitare alcune persone. Dopo di che abbiamo avuto un buon ritmo e ho passato i ragazzi davanti a me uno per uno. Non riuscivo proprio a superare Rinaldi. Insieme abbiamo continuato a crescere e alla fine ho cercato di arrivare sesto o quinto. Nel complesso, penso che la squadra meriti un risultato solido dopo le tante difficoltà di questo fine settimana".

Tom Sykes, BMW Motorrad WorldSBK Team: “È così, non sono soddisfatto al 100%. Nella gara sprint sono riuscito a mantenere il mio ritmo su dieci giri, ma nella seconda gara ho avuto difficoltà a fine curva in fondo alla curva. C'è ancora del lavoro da fare lì. Abbiamo apportato alcune piccole modifiche, ma negli ultimi otto giri non possiamo fare ciò di cui sono capaci i nostri concorrenti. Abbiamo imparato molto questo fine settimana e ho avuto modo di vedere diverse moto da vicino. Quindi so dove siamo forti e su cosa dobbiamo ancora lavorare. Nel complesso, non è stato il miglior weekend, ma ci sono state cose positive in Superpole e nella gara sprint. Ora continueremo a lavorare e vedremo come possiamo migliorare il pacchetto per la distanza di gara più lunga".

Jonas Folger, Bonovo MGM Racing: “La gara di oggi è stata la migliore di tutto il weekend, anche se non è andata così bene come avevo immaginato. Ho avuto difficoltà a fare tempi sul giro veloci questo fine settimana e ho ancora problemi con la moto in varie aree. Continuiamo a lavorare sodo, confrontando i dati con Tom e Michael e speriamo di fare il prossimo passo avanti. Il mio obiettivo è finire costantemente a punti".

Race SBK 2021 08 07 1200 550

BMW Motorrad Motorsport WorldSBK Team - Sabato a Most, buona superpole ma risultato in gara deludente

Il sabato nella città ceca di Most è iniziato con un ottimo risultato in Superpole per BMW Motorrad Motorsport ma si è concluso con un risultato di gara deludente.
Il Campionato Mondiale FIM Superbike fa la sua prima apparizione a Most, dove è in scena il sesto round della stagione 2021.
Nella Superpole, Tom Sykes (GBR) del BMW Motorrad WorldSBK Team è arrivato quarto sulla sua BMW M 1000 RR, mancando di poco la prima fila della griglia. In gara uno è poi arrivato nono.
Il compagno di squadra di Sykes, Michael van der Mark (NED) ha fatto un'impressionante rimonta in gara prima di cadere. Jonas Folger (GER) del team Bonovo MGM Racing si è ritirato per un problema tecnico.
Sykes è arrivato a soli 0.015 secondi dalla prima fila della griglia nelle qualifiche della Superpole di sabato mattina.
Tuttavia, il quarto posto lo ha anche messo in una buona posizione per iniziare la gara. Van der Mark si è dovuto accontentare del 17° posto in Superpole.
Folger, caduto nella terza sessione di prove libere del mattino, si è qualificato 21°.

Sykes è salito al terzo posto all'inizio di gara uno.
Tuttavia, è andato largo alla prima curva mentre ha dovuto evitare altri piloti ed è tornato al quinto posto.
Al quinto giro, è andato di nuovo dritto alla prima curva quando è stato toccato da un'altra moto. Trovandosi al decimo posto, Sykes ha tentato di tornare in testa al gruppo, ma poi ha avuto problemi con la gomma posteriore. Alla fine ha tagliato il traguardo al nono posto.
Partito dal 17° posto in griglia, van der Mark ha lanciato una vivace rimonta sulla sua M RR. Tuttavia, dopo essere risalito all'ottavo posto, quella rimonta si è bruscamente interrotta. L'olandese è stato uno dei tanti piloti caduti fuori dalla gara di sabato. Folger ha continuato a risalire la classifica verso la zona punti fino a quando un problema tecnico lo ha costretto al ritiro al settimo giro.

 

Commenti dopo gara uno al Most.

Marc Bongers, Direttore BMW Motorrad Motorsport: “Il risultato della gara è stato deludente. In Superpole, Tom ha dato una buona prestazione, era proprio lì e le sue simulazioni di gara sembravano buone in prova. Durante la gara, ha dovuto abortire due volte al T1 andando dritto, quindi ha perso diverse posizioni per tutto il tempo. Topolino ha avuto una qualifica molto deludente ma, in gara, ha recuperato nelle prime fasi come fa di solito. Aveva un buon passo durante la gara e stava recuperando il gruppo P6, P7 davanti a lui che sarebbe stato un buon risultato per tornare a casa, ma sfortunatamente è caduto. Quindi prendiamo il punto positivo di oggi che il ritmo di Michael era lì, ma se non lo porti a casa non ottieni punti, quindi è stato deludente nel complesso. Jonas purtroppo si è ritirato a causa di un guasto al motore, quindi dobbiamo indagare sulla causa.

Shaun Muir, Team Principal BMW Motorrad WorldSBK Team: “Puntiamo sempre alle prime due file perché è un'ottima posizione e Tom ha fatto proprio questo in Superpole. In gara, Tom si è allargato alla prima curva e ha reagito velocemente per non perdere molte posizioni e tempo. La SC0 è stata la gomma preferita per la gara e alla fine della giornata ha avuto una battaglia piuttosto solitaria, quindi sarà ugualmente deluso di finire a 26 secondi dalla vittoria. Michael ha avuto una sessione di qualifica difficile, ma in gara ha fatto il vero stile Michael van der Mark per combattere e ottenere una buona posizione. Stava facendo tempi sul giro in quella gara che non ha trovato per tutto il fine settimana, quindi sono più contento che sia riuscito a trovare quella sensazione a suo agio e la sua fiducia in vista di domani. Purtroppo è caduto al T20, cosa facile con l'aumento delle temperature.

Tom Sykes, BMW Motorrad WorldSBK Team:“Il risultato delle qualifiche è stato sicuramente bello. Quando mettiamo la gomma Q nella BMW M 1000 RR, sono in grado di guidare la moto in modo molto più naturale e la moto fa le cose molto meglio. Ma purtroppo per la gara c'è stato un mix di gomme. Siamo andati per la via più sicura e questo di certo non ci ha aiutato. Dopo la partenza, entrando nel T1 ero lì e sono stato contento della mia frenata per tutto il weekend, ma i ragazzi si erano fermati e non volevo raccogliere nessuno, quindi ho preso l'opzione di rovinare il mio primo giro. Poi la seconda volta qualcuno è salito dentro di me e mi ha toccato il manubrio, quindi non sono riuscito a girare. Per domani cercheremo di migliorare l'assetto e rivedremo la scelta delle gomme. Nel complesso, sono un po' deluso, deluso anche dal risultato finale della gara, ma oggi abbiamo imparato molto.

Michael van der Mark, BMW Motorrad WorldSBK Team: “E' stata una giornata davvero deludente, ad essere onesti. In Superpole, ho avuto un traffico pessimo in entrambe le uscite con la gomma Q, il che è stato una sfortuna. È un peccato perché sentivo che potevamo davvero fare un passo avanti, quindi non è stato facile partire dalla 17ma posizione in griglia. Comunque in gara sono partito bene e avevo un buon passo. Stavo lottando per arrivare davanti e mi sentivo bene con la moto, ma sfortunatamente quando ero seduto all'ottavo posto ho perso l'anteriore entrando nel T20. Ci stavo provando, quindi è un peccato perché abbiamo perso dei punti preziosi. Nel complesso è stata una giornata difficile, ma possiamo essere contenti del passo che abbiamo avuto in gara uno”.

Jonas Folger, Bonovo MGM Racing: “Sono stato veloce nel primo turno di prove libere di ieri, ma purtroppo stamattina sono caduto nelle libere. I meccanici sono riusciti a preparare la moto giusto in tempo per le qualifiche. Di conseguenza, ho fatto solo due giri prima di entrare in Superpole. Questo è probabilmente il motivo per cui non sono riuscito a divertirmi. In gara ho notato al cambio marcia che c'era un problema al motore, che purtroppo poi si è guastato. È stata una giornata difficile».


Nuovo circuito per il WorldSBK e BMW Motorrad Motorsport è pronta per il debutto a Most nella Repubblica Ceca

Race SBK 2021 08 07 08 Presentazione 1200 500

BMW Motorrad Motorsport sta entrando ancora una volta in un nuovo territorio con il Campionato Mondiale FIM Superbike.
Questo fine settimana (6-8 agosto), il WorldSBK corre per la prima volta nella città ceca di Most.
L'Autodromo di Most è un terreno sconosciuto per il BMW Motorrad WorldSBK Team e i suoi due piloti Tom Sykes (GBR) e Michael van der Mark (NED), anche se Mark ci ha corso molti anni fa. Jonas Folger (GER) del Bonovo MGM Racing Team ha un'esperienza più recente del circuito.
L'Autodromo di Most si trova nel nord-ovest della Repubblica Ceca, non lontano dal confine con la Germania.
La regione di Most ha ospitato eventi motoristici per oltre 70 anni, prima sui circuiti cittadini, prima dell'apertura dell'autodromo permanente nel 1983.
Da allora, vi si svolgono gare di campionati nazionali e internazionali.
É stato inserito nelle gare del calendario WorldSBK per la prima volta nel 2021.

Commenti in vista del round Most.

Marc Bongers, Direttore BMW Motorrad Motorsport: “Most è un nuovo circuito in calendario. Per questo è molto importante trovare subito una buona base nei due turni di prove libere del venerdì. Jonas Folger è stato spesso lì e anche i nostri colleghi del Campionato Internazionale di Motocicletta Tedesco hanno corso lì. Pertanto, abbiamo alcune informazioni, ma non possono mai essere trasferite direttamente al World Superbike. Inoltre, era stato concordato che nessuno andasse a provare lì con le proprie Superbike, quindi stiamo entrando tutti in un territorio inesplorato. Vedremo cosa ci aspetta lì. Gli eventi recenti hanno dimostrato che devi arrivare nelle prime due file nella Superpole di sabato per avere un weekend di gara di successo. Questo è uno degli obiettivi del fine settimana”.

Shaun Muir, Team Principal BMW Motorrad WorldSBK Team: “Il team non vede l'ora di andare al primo round del WorldSBK sul circuito di Most. È emozionante per tutti e c'è una grande parità di condizioni con tutti i concorrenti e le squadre che sono d'accordo nel non prendere parte a nessun test che preceda l'evento. Nel complesso, penso che sarà un circuito molto impegnativo, con molte varianti. Si prevedono condizioni meteorologiche mutevoli e sappiamo già di essere stati competitivi in ​​quegli ambienti. Ma nel complesso, il team spera di finire con un fine settimana completamente asciutto per continuare lo sviluppo della BMW M 1000 RR. Penso che siamo in un'ottima posizione, i piloti si sentono molto bene riguardo alla progressione della moto nelle ultime tre, quattro gare e non vediamo l'ora di dare il via all'evento”.

Michael van der Mark, BMW Motorrad WorldSBK Team: “Sono stato a Most, ma è stato 13 anni fa. Ho guardato un giro a bordo su YouTube e ho notato che ho dimenticato metà della pista, quindi penso che si possa dire che è come un nuovo circuito per me. Quindi nei primi due giri cercherò solo di imparare la pista e di trovare dei segnalini, dei punti di frenata e cose del genere. Negli ultimi due fine settimana abbiamo visto che stavamo facendo progressi. Il divario dal podio si stava riducendo sempre di più. Quindi ora dobbiamo cercare di trovare questi ultimi due decimi, soprattutto sul passo gara, per poter lottare per il podio. È difficile dire cosa aspettarsi per questo fine settimana su una pista nuova, ma questo è sicuramente il nostro obiettivo”.

Tom Sykes, BMW Motorrad WorldSBK Team: “Non vedo l'ora che arrivi la nuova avventura. Sono stato in Repubblica Ceca diverse volte prima, ma Most è un circuito nuovo per me e credo per la maggior parte del paddock del WorldSBK. Sarà molto interessante e speriamo che ora con il nostro set-up di base della nuova BMW M 1000 RR possiamo avere un buon inizio del weekend e cercare di costruire su questo in preparazione per le gare anche se abbiamo solo un piccolo quantità di tempo il venerdì per farlo. Il fine settimana sarà un po' imprevedibile in termini di risultati perché la maggior parte delle squadre si recherà lì con zero informazioni. Non vedo l'ora di affrontare questa nuova sfida".

Jonas Folger, Bonovo MGM Racing: “Non vedo l'ora che arrivi Most dopo che il weekend di gara ad Assen è stato molto positivo, a parte l'incidente. Abbiamo avuto un buon ritmo lì. Ora stiamo cercando di continuare a Most dove ci siamo fermati ad Assen. Il circuito non è lontano da me, quindi posso praticamente definirla una gara di casa. Spero che molti fan tedeschi facciano il viaggio. Non vedo l'ora del debutto del WorldSBK al Most. Non vedo l'ora."


Galleria Immagini

 

 



Motoves

Per avere maggiori dettagli sulla gamma Moto, Accessori ed Abbigliamento BMW Motorrad vi invitiamo a contattare la Concessionaria BMW Motorrad per Verona Motoves Snc telefonicamente allo 045/527092 o attraverso il loro sito Web: http://www.motoves.bmw.it oppure visitando lo  Store Motoves on-line all'indirizzo: http://www.motoves.it .


Materiale tratto dal sito BMW Group PressClub Network - 2021 © BMW AG - Monaco di Baviera - Traduzione a cura del Webmaster


 

 

Condividi
Questa pagina è stata visitata: 434 volte

Commenti chiusi o non permessi !

Altri Articoli

Prosciutto Day 2021 - Urbana (PD) - Sabato 2 ottobre 2021

div.img-fulltext- img { margin-bottom: 10px; } Prosciutto Dalle ore 19,20 - Ritrovo presso la Pizzeria "Il Monaco" in via delle A

Michael Van der Mark con un 6° ed 8° posto, è il pilota BMW meglio pia

SBK L'ottavo weekend di gara del Campionato Mondiale FIM Superbike (WorldSBK) 2021 a Magny-Cours (FRA) si è concluso domenica con la gara della S

BMW Motorrad Concept CE 02

News Una boccata d'aria fresca per la mobilità elettrica urbana su due ruote.Con il Concept CE 02, BMW Motorrad presenta una nuova e intelligente

Visita del pilota BMW Motorrad WorldSBK Eugene Laverty allo stabilimen

SBK Il pilota della BMW WorldSBK Eugene Laverty (IRL) e sua moglie Pippa hanno visitato Berlino a metà agosto e avevano un programma fitto di app

BMW Motorrad WorldSBK - Tom Sykes si classifica tra i Top five nella g

SBK BMW Motorrad Motorsport ha concluso il weekend di gara del FIM Superbike World Championship (WorldSBK) a Navarra (ESP) raggiungendo l'obietti

Scott Redding nuovo pilota della squadra BMW Motorrad Motorsport World

SBK Il BMW Motorrad Motorsport dà il benvenuto a un nuovo membro della famiglia per il Campionato FIM Superbike 2022: il 28enne britannico Scott


Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor.

Una sbarra da aprire

BMW Motorrad - Podcast Trainings

BMW Motorrad - Podcast Trainings

BMW Motorrad Gioielli Personalizzati con Nove25

BMW Motorrad Gioielli Personalizzati

GS Off Road Easy

Gruppo GS Off Road Easy - Chi Siamo

Il Gruppo GS Off Road Easy del BMW Motorrad Club Verona, è il gruppo dedicato agli appassionati della "polvere", sterrati e strade bianche, sono il loro regno, ovviamente sempre con…

Gruppo GS Off Road Easy - Richiesta Informazioni

Il Gruppo GS Off Road Easy del BMW Motorrad Club Verona, è il gruppo dedicato agli appassionati della "polvere", sterrati e strade bianche, sono il loro regno, ovviamente sempre con…

Gruppo GS Off Road Easy - Video Presentazione

Video BMW Motorrad Club Verona - Video di presentazione del Gruppo GS Off Road Easy Presentazione del gruppo GS Off Road Easy attraverso il loro video che riassume alcune delle…

La partecipazione del Gruppo GS Off Road Easy al Winter WeekEnd 2016 del 16/17/18 Dicembre…

Pubblichiamo con piacere la galleria con le immagini, che alcuni amici e Soci del Gruppo GS Off Road Easy ci hanno inviato.Ci permettiamo anche di riportare il commento postato su…

BMW News

Nuova BMW Hospitality nel paddock del WorldSBK per la squadra BMW Motorrad Motorsport

World SBK La famiglia BMW Motorrad Motorsport si è trasferita nella sua nuova casa nel paddock del FIM Superbike World Championship (WorldSBK). Markus Schramm, Head of BMW Motorrad, ha aperto…

BMW Motorrad Concept CE 02

News Una boccata d'aria fresca per la mobilità elettrica urbana su due ruote.Con il Concept CE 02, BMW Motorrad presenta una nuova e intelligente interpretazione della mobilità urbana su due…

BMW Motorrad e Marshall annunciano una partnership strategica

News Innovazione e qualità premium per i futuri sistemi audio BMW Motorrad.Guidare una moto mentre si ascolta musica: entrambe le azioni sono perfette insieme poiché promettono emozioni e un intenso…

Visita del pilota BMW Motorrad WorldSBK Eugene Laverty allo stabilimento di Berlino-Spandau

SBK Il pilota della BMW WorldSBK Eugene Laverty (IRL) e sua moglie Pippa hanno visitato Berlino a metà agosto e avevano un programma fitto di appuntamenti. Il loro primo scalo…

BMW Motorrad - Il nuovo BMW CE 04

New Model La rivoluzione silenziosa: si apre un nuovo capitolo per la mobilità urbana a due ruote a propulsione elettrica.Libertà urbana "È mattina presto. La città si sta svegliando. Sulla…

BMW Motorrad WorldSBK - Tom Sykes si classifica tra i Top five nella gara del…

SBK BMW Motorrad Motorsport ha concluso il weekend di gara del FIM Superbike World Championship (WorldSBK) a Navarra (ESP) raggiungendo l'obiettivo di ottenere un risultato tra i primi cinque per…

Scott Redding nuovo pilota della squadra BMW Motorrad Motorsport World SBK nel 2022

SBK Il BMW Motorrad Motorsport dà il benvenuto a un nuovo membro della famiglia per il Campionato FIM Superbike 2022: il 28enne britannico Scott Redding gareggerà sulla BMW M 1000…

Viaggi dei Soci

Tour Medici Verona "Clinica Mobile" - Sicilia - 24 Aprile - 2 Maggio 2019

by Super User

Pubblichiamo con piacere alcune immagini del tour effettuato da2 24 Aprile al 2 maggio del 2019, alla scoperta della Sicilia dagli amici medici del gruppo "Clinica Mobile", di cui alcuni, anche…

Viaggi dei Soci - Capodanno in Marocco con Paolo e Michela - Dicembre 2018

by Super User

Viaggi Soci Il 27 dicembre ci siamo imbarcati con un volo per Malaga dove abbiamo recuperato le nostre moto BMW che nel frattempo erano state spedite via camion dall'Italia.Un bel…

Viaggi dei Soci - Tour sul Mar Nero - Agosto 2018

by Super User

Ciao a tutti agli appassionati dei tour in motocicletta.Quest’anno Nicola Bragantini e Attila Barta quest'ultimo Socio del BMW Motorrad Club Verona originario della Transilvania, hanno creato un tour con possibilità di…

Motorcycle Tour Gallo cedrone - "La grande avventura in Marocco" - Giugno 2017

by Super User

Da Leggere Pubblichiamo con piacere il resoconto del Tour "La grande avventura in Marocco" ricevuto dagli amici del Motorcycle Tour Gallo Cedrone.Dall’incanto delle precedenti esperienze nel Novembre 2016 si avvia lo…

Le BMW di ieri

BMW Motorradwerk Berlin - Lo stabilimento per la produzione di motociclette BMW a Berlino

Storia BMW Lo stabilimento di Berlino è tra i siti di produzione del BMW Group, quello con la più lunga tradizione, qui nascono fin dal 1969, le motociclette BMW.Oggi, circa…

Il casco BMW System I - Nel 1981 il primo casco apribile al mondo

BMW Classic Il casco BMW System I è stato il primo del suo genere ed ha stabilito nuovi parametri di riferimento nel mondo dell'abbigliamento motociclistico con la sua mentoniera sollevabile.Nell'anno…

La Serie K 100

La rivoluzione BMW Motorrad dei primi anni '80 la nuova serie K con motore a sogliola Mai prima nella storia di BMW Motorrad vi era stata una così radicale svolta,…

La Serie K 75

La rivoluzione BMW Motorrad dei primi anni '80 la nuova serie K con motore a sogliola Mai prima nella storia di BMW Motorrad vi era stata una così radicale svolta,…

  • Servizi e Convenzioni

    Servizi e ConvenzioniLa Concessionaria Motoves Snc riserva ai Soci del BMW Motorrad Club Verona un trattamento particolare.
    É inoltre è attiva la convenzione tramite BMW Federclub Italia, per intervenire in caso di necessità per risolvere nel migliore dei modi qualsiasi tipo di problema.

    Leggi tutto...

  • Eventi ed Attività

    Eventi ed AttivitàIl BMW Motorrad Club Verona ha elaborato anche per quest'anno un ricco programma di eventi, che consentirà ai Soci di continuare a coltivare le amicizie che si sono consolidate nel tempo, scoprirne di nuove e condividere insieme la nostra passione motociclistica.

    Leggi tutto...

  • Iscrizioni al Club

    Iscrizioni al BMW Motorrad Club Verona Continuano le iscrizioni per il 2021 al BMW Motorrad Club Verona.
    É possibile iscriversi sia on-line che presso la Concessionaria BMW Motorrad Motoves a Verona. Le quote di associazione sono variate rispetto all'anno 2020, chi rinnoverà l'iscrizione Conducente, verserà una quota di 70,00 euro, risparmiando 10,00 euro, rispetto alla quota prevista per l'anno 2020; Le nuove iscrizioni Conducente, come già nelle scorse stagioni, prevedono invece il pagamento della quota di 90,00 euro; Per passeggeri, non vi sono distinzioni, la quota rimane invariata rispetto all'anno scorso, ed è fissata in 15,00 euro.

    Leggi tutto...

  • GS Off Road Easy

    GS Off Road EasyIl Gruppo GS Off Road Easy del BMW Motorrad Club Verona, riservato agli appassionati della "polvere", sterrati e strade bianche, sono il loro regno, ovviamente sempre con prudenza e buon senso !
    Per avere maggiori informazioni sul Gruppo GS Off Road Easy contattare Angelo Burato all'email: info@bmwmcverona.it

    Leggi tutto...



Video BMW Motorrad Motoves - BMW Connectivity