BMW Prodotti news

La nuova BMW K 1600 B

La nuova BMW K 1600 B

Con la presentazione dello studio “Concept 101” al Concorso d’Eleganza Villa d’Este nella primavera del 2015 BMW Motorrad ha scritto un affascinante nuovo capitolo della storia delle BMW Motorrad Concept Bikes. Adesso, sotto forma di una motocicletta di serie, debutta la realizzazione dell’interpretazione BMW Motorrad della guida sulle highway senza fine, del sogno di libertà e indipendenza e dell’espressione del “Grand American Touring”: la nuova bagger K 1600 B.
Nella sua qualità di esclusiva e potente motocicletta, dalla forte carica emotiva, la nuova K 1600 B, equipaggiata con il conosciuto motore sei cilindri in linea dalla maestosa potenza di 118 kW (160 CV), simbolizza, analogamente allo studio “Concept 101”, il motto “The Spirit of the Open Road”. La K 1600 B è un sinonimo di eleganza, di forza e di lusso su due ruote e trasforma ogni strada, ogni uscita e ogni momento in un’esperienza particolarmente intensa.
Caratteristico “streamlining” con coda bassa ed un’eleganza dinamica e rilassata.
A livello di linguaggio formale, la nuova K 1600 B, verniciata completamente in nero (blackstorm metallizzato / nero per i componenti della ciclistica e la catena cinematica) esprime la sua personalità nella veste di una bagger, dunque nella livrea di un esclusivo custom-bike, come si incontrano soprattutto negli Stati Uniti. Le caratteristiche delle bagger sono la silhouette a goccia il cui punto più alto è la carena anteriore, la linea slanciata che scende verso la coda e le valigie laterali montate basse con le unità delle luci posteriori integrate, così da essere parte dello “streamlining”, nel più autentico stile statunitense. Nuovi terminali di scarico cromati, orientati parallelamente alla strada, si integrano molto organicamente nella linea di design della bagger.

La nuova K 1600 B, che a livello tecnico si basa sulla moto da turismo a sei cilindri BMW K 1600 GT, si distingue per un andamento delle linee spettacolare, che scendono verso il posteriore lungo la sezione della coda, completamente ridisegnata. La bagger non si presenta così solo particolarmente bassa e slanciata ma, grazie al nuovo telaio posteriore, offre anche un’altezza di seduta del passeggero nettamente più bassa.
Valigie laterali dalla suddivisione nuova e parafango posteriore sollevabile per uno smontaggio più semplice della ruota.
La nuova suddivisione delle valigie laterali, con coperchio più basso e corpo valigia più profondo, consente il caricamento del bagaglio particolarmente confortevole ed efficiente. Il parafango posteriore è sollevabile, così da facilitare lo smontaggio della ruota posteriore.
Elevata presenza stilistica e protezione efficiente contro il vento e le intemperie.
La carena dal parabrezza, corto e dinamico, rende la nuova K 1600 B particolarmente imponente e muscolosa.
Per garantire una protezione altamente efficiente contro il vento e le intemperie, dai deflettori in giù i fianchetti della carena sono stati fortemente arretrati. Deflettori proteggono anche le mani del guidatore. I due specchietti retrovisori, dotati di ampie superfici con sezione asferica che assicura un’ottima vista dei veicoli che seguono, si integrano armonicamente nel linguaggio formale.

Di serie: sospensioni a regolazione elettronica Dynamic ESA con adattamento automatico dell’ammortizzazione.
Grazie alle sospensioni a regolazione elettronica Dynamic ESA e alle modalità di regolazione “Road” e “Cruise”, la nuova K 1600 B riunisce comfort, stabilità e dinamica di guida in uno stile maestoso, provvedendo così a un’esperienza di guida incomparabile. Nell’impostazione standard “Road”, la regolazione dell’ammortizzazione avviene in modo completamente automatico, assicurando così il massimo livello di comfort e la migliore trazione possibile su quasi tutti i fondi stradali. Nella modalità di ammortizzazione “Cruise” la nuova K 1600 B mette a disposizione un’ammortizzazione molto morbida, che nella guida a bassa velocità si traduce a sua volta in una sensazione di comfort particolarmente marcata.
Nuovo sistema di retromarcia assicura manovre confortevoli e cambio elettro assistito Pro per salite e scalate di marcia senza attivazione della frizione.
Nella nuova K 1600 B il sistema di retromarcia consente di manovrare la moto con maggiore comfort. Il sistema è attivabile premendo un pulsante sul comando sterzo sinistro. L’avanzamento lo esegue il guidatore attivando il pulsante del motorino di avviamento.
Il cambio elettro assistito Pro, offerto come optional, permette di salire di marcia o di scalarla senza dovere attivare la frizione, così da coprire la maggior parte delle cambiate.

Optional: pedane confortevoli con posizione “feet forward” ed esclusivi cerchi fucinati per una maggiore personalizzazione.
Una ricca gamma di accessori originali BMW Motorrad e di optional montati ex fabbrica non lasciano praticamente inesaudita nessuna richiesta di personalizzazione della nuova K 1600 B. L’offerta include anche il montaggio
di confortevoli pedane per il passeggero; inoltre, anche il posto del guidatore può essere completato con questi elementi che gli permettono di assumere la posizione “feet forward”. Le ruote fucinate dallo styling nuovo con
rispettivamente undici doppi raggi aumentano ulteriormente l’esclusività della nuova K 1600 B.


Sintesi degli highlight della nuova BMW K 1600 B:

  • motore sei cilindri in linea in base alla norma Euro 4, dalla potenza di 118 kW (160 CV) a 7750 g/min e la coppia massima di 175 Nm a 5 250 g/min.
  • Design bagger con silhouette fortemente slanciata e aerodinamica, coda bassa.
  • Telaio della coda basso per un’altezza ridotta della moto nella sezione posteriore, altezza della sella del passeggero ridotta (- 7 cm) e tipico look bagger.
  • Valigie laterali montate fisse con nuova suddivisione, copertura della sezione centrale della coda e unità d’illuminazione integrate, nello stile statunitense.
  • Terminali di scarico cromati, posizionati parallelamente alla strada, con mascherine dei terminali con alette.
  • Parafango posteriore sollevabile per uno smontaggio più semplifice dellaruota.
  • Grazie a deflettori e fianchetti della carena fortemente arretrati, efficiente protezione contro il vento e le intemperie.
  • Parabrezza corto nel tipico stile bagger, a regolazione elettrica.
  • Di serie: sospensioni a regolazione elettronica Dynamic ESA con adattamento automatico dell’ammortizzazione e modalità di ammortizzazione “Road” e “Cruise”.
  • Sistema di retromarcia per una manovrabilità più semplice, disponibile come optional.
  • Cambio elettro assistito Pro per salire di marcia e scalare la marcia senza frizione, offerto come optional.
  • Chiamata di emergenza intelligente per un soccorso veloce in caso d’infortuni e di situazioni di emergenza, ordinabile come optional (solo nei mercati europei con disponibilità ConnectedDrive).



 

Galleria immagini - La nuova BMW K 1600 B

 





Motoves

Per avere maggiori dettagli sulla gamma BMW Motorrad vi invitiamo a contattare la Concessionaria BMW Motorrad per Verona Motoves Snc telefonicamente allo 045/527092, attraverso il loro sito Web: http://www.motoves.bmw.it oppure visitando lo Store Motoves on-line all'indirizzo: http://www.motoves.it .


Materiale tratto dal sito BMW Group PressClub Network - 2016 © BMW AG - Monaco di Baviera


Condividi
Questa pagina è stata visitata: 672 volte

Commenti chiusi o non permessi !

Altri Articoli

Il 17° BMW Motorrad Days a Garmisch-Partenkirchen dal 7 al 9 luglio 20

Per la diciassettesima volta, va in scena il BMW Motorrad Days, il più grande raduno BMW Motorrad del mondo, come sempre ai piedi del monte Hausberg a

Il pilota della BMW S 1000 RR Torres combatte per la vittoria nel Camp

Il pilota della BMW S 1000 RR Torres ha provocato un brivido durante il fine settimana del Campionato Mondiale MOTUL FIM Superbike (WorldSBK): Jordi T

Il BMW Motorrad Race Trophy riunisce i piloti che competono con BMW S

I piloti di BMW S 1000 RR hanno molto successo anche nelle corse su strada ma come riunire in una sola competizione come il BMW Motorrad Race Trophy q

Al Tourist Trophy Isle of Man 2017 continuano i successi per i piloti

Ian Hutchinson (GBR) con la S 1000 RR ha guidato la serie di piloti BMW nelle prime posizioni della Superstock. Nel Senior TT, Peter Hickman (GBR) ha

Doppietta per i piloti BMW S 1000 RR al Tourist Trophy sull'Isola di M

La prima gara di 1000cc del Tourist Trophy Isle of Man di quest'anno si conclude e si conclude con una doppietta per i piloti BMW Motorrad Motorsport

BMW Motorrad Concept Link - Reinventare la mobilità urbana su due ruot

Al Concorso d’Eleganza Villa d’Este 2017, il BMW Group presenta la sua visione della mobilità urbana a zero emissioni su due ruote: BMW Motorrad Conce