GS Off Road Easy

BMW Motorrad - Il 2020 il secondo miglior risultato per le vendite nella sua storia

BMW Motorrad - Il 2020 il secondo miglior risultato per le vendite nella sua storia
News BMW

Nonostante le sfide derivanti dal periodo di pandemia, BMW Motorrad è stata in grado di consegnare 169.272 motociclette e scooter ai clienti nel 2020, ha quindi conseguito il secondo miglior numero di vendite nella sua storia.
Questo risultato è alla base della strategia di crescita di successo di BMW Motorrad.
Il risultato positivo è stato possibile grazie al lancio sul mercato di tredici nuovi modelli ed all'importante e completa gamma, parte dell'offerta dei prodotti BMW Motorrad.

Lo scorso anno il BMW Group ha confermato ancora una volta la sua posizione di leader mondiale nella produzione automobilistica premium, con un totale di 2.324.809 veicoli BMW, MINI e Rolls-Royce (-8,4%) consegnati ai clienti di tutto il mondo. 686.069 veicoli sono stati venduti a livello di Gruppo nel quarto trimestre, con un aumento del tre percento (+ 3,2%) su base annua. Le vendite di veicoli ibridi plug-in sono aumentate di quasi il 40% (38,9%) rispetto all'anno precedente, riflettendo il forte interesse dei clienti per questa variante di trasmissione.
“Abbiamo risposto agli effetti della pandemia corona con grande agilità nella gestione delle vendite e nella produzione. Di conseguenza, siamo riusciti a concludere l'anno con un ottimo quarto trimestre e ancora una volta siamo in testa al segmento premium a livello mondiale ", ha sottolineato Pieter Nota, membro del consiglio di amministrazione di BMW AG responsabile per clienti, marchi e vendite." Grazie a le nostre tecnologie Efficient Dynamics e gli oltre 135.000 veicoli elettrificati che abbiamo consegnato in Europa, abbiamo raggiunto gli obiettivi della nostra flotta di CO2 nell'UE e siamo stati persino in grado di scendere al di sotto del limite obbligatorio di pochi grammi ", ha continuato Nota.

Adattamento costante e rapido dei canali di vendita
A causa della pandemia della corona e del desiderio dei clienti che il processo di vendita fosse il più contactless possibile, il BMW Group ha portato avanti sistematicamente la digitalizzazione lo scorso anno: i rappresentanti di vendita in oltre 60 mercati sono ora in grado di consigliare i clienti e vendere veicoli a prescindere la loro posizione. Possono configurare i veicoli insieme utilizzando uno schermo condiviso, ad esempio, o offrire ai clienti una dimostrazione dal vivo delle auto che hanno in magazzino.
In una seconda fase, la società ha ampiamente implementato il processo di vendita online per i suoi partner al dettaglio nei mercati chiave tramite i suoi siti Web ad alto traffico e nel 2021 lancerà questa offerta in altri mercati.

Ottime performance dei modelli nel segmento del lusso di fascia alta
Il marchio BMW ha concluso l'anno con un totale di 2.028.659 (-7,2%) veicoli consegnati ai clienti di tutto il mondo. Un contributo significativo è stato dato dalle ottime prestazioni dei modelli nel segmento del lusso superiore, che sono aumentate del 12,4% su base annua per un totale di 115.420 unità grazie alla Serie 7, Serie 8 e BMW X7. Le vendite di questi modelli altamente redditizi sono aumentate complessivamente di oltre il 70% dal 2018.

Le vendite di veicoli elettrificati sono aumentate di oltre il 30%, dimostrando una crescita dell'elettromobilità
In qualità di pioniere della mobilità elettrica, il BMW Group ha venduto un totale di 192.646 veicoli BMW e MINI elettrificati in tutto il mondo lo scorso anno - un aumento di un terzo (+ 31,8%) rispetto al 2019. Ciò significa che l'elettromobilità è anche un importante motore di crescita per l'azienda in termini assoluti. Le vendite di veicoli completamente elettrici sono aumentate del 13%, mentre le vendite di ibridi plug-in sono aumentate di quasi il 40%. In Europa, i veicoli elettrificati rappresentavano già il 15% delle vendite totali.

Il BMW Group ha ora aumentato il numero di veicoli elettrificati (puramente elettrici e ibridi plug-in) nella sua gamma a 13 modelli, disponibili in 74 mercati in tutto il mondo.
Entro il 2023, il BMW Group prevede di raddoppiare quasi la sua gamma a 25 veicoli elettrificati, di cui più della metà saranno completamente elettrici. L'introduzione della MINI * completamente elettrica * e della BMW iX3 * lo scorso anno sarà seguita nel 2021 dall'avvio della produzione della BMW iX completamente elettrica a Dingolfing e della BMW i4 a Monaco.

BMW M GmbH sfida le sfide attuali per riportare l'anno di maggior successo nei suoi quasi 50 anni di storia
Con una crescita delle vendite del sei percento (144.218 veicoli consegnati), BMW M GmbH chiude ancora una volta lo scorso anno come il maggior successo della sua storia. Soprattutto i modelli ad alte prestazioni della serie X, inclusa la nuova X6 M50i *, hanno contribuito al successo delle vendite di BMW M. L'anno scorso, sia la nuova BMW M3 che la BMW M4 hanno celebrato le loro anteprime mondiali ed entrambi i modelli saranno lanciati nel primo trimestre di quest'anno.

Modelli MINI ELECTRIC e John Cooper Works particolarmente richiesti
In un anno impegnativo e in un segmento estremamente competitivo, le vendite del marchio MINI hanno raggiunto 292.394 unità (-15,8%) nel 2020. La MINI ELECTRIC * completamente elettrica, con 17.580 veicoli venduti, ei modelli John Cooper Works, con un totale di 20.565 unità ( + 20,8%) vendute, particolarmente apprezzate dai clienti.

Rolls-Royce Motor Cars: prestazioni notevoli in un anno straordinario
Nel 2020, Rolls-Royce Motor Cars ha venduto un totale di 3.756 autoveicoli (-26,4%). Questo risultato è stato ottenuto nonostante l'assenza dal mercato del modello più venduto del marchio, Ghost, in previsione dell'introduzione di un nuovo modello arrivato a fine anno. La domanda dei clienti è rimasta forte su tutti i modelli, con commissioni su misura a livelli record. Il momento clou dell'anno è stato il lancio del nuovo Ghost, acclamato da tutti i clienti, dai media e dal grande pubblico. Gli ordini per il nuovo modello si sono tradotti in un solido portafoglio ordini, compilato fino alla seconda metà del 2021. Rolls-Royce Motor Cars continua a lottare per una crescita sostenibile a lungo termine.

 

BMW Group - Vendite per il terzo trimestre e totali per l'anno 2020

Marchi del Gruppo BMW

4° trimestre 2020

Variazione rispetto anno  2019 in %

Totale a dicembre 2020

Variaizione rispetto anno 2019 in %

BMW Group Automotive 1
Comprende tutto tranne BMW Motorrad

686,069

+3.2%

2,324,809

-8.4%

BMW 1

600,799

+4.3%

2,028,659

-7.2%

BMW M GmbH 1

43,568

+6.2%

144,218

+5.9%

MINI 1

84,165

-3.7%

292,394

-15.8%

BMW Group electrified* 1

76,246

+55.0%

192,646

+31.8%

Rolls-Royce 1

1,105

-20.7%

3,756

-26.4%

BMW Motorrad

39,673

+3.8%

169,272

-3.4%


1 Con una revisione del sistema di rilevamente delle vendite e delle relative pratiche di segnalazione, il BMW Group ha esaminato i dati sulle consegne di veicoli al dettaglio del periodo precedente e ha stabilito che alcune consegne di veicoli non erano state riportate nei periodi corretti, la stessa ha quindi corretto i dati statistic.

* BMW i, BMW iPerformance, MINI Electrici.


Motoves

Per avere maggiori dettagli sulla gamma Moto BMW Motorrad vi invitiamo a contattare la Concessionaria BMW Motorrad per Verona Motoves Snc telefonicamente allo 045/527092 o attraverso il loro sito Web: http://www.motoves.bmw.it oppure visitando lo  Store Motoves on-line all'indirizzo: http://www.motoves.it .


Materiale tratto dal sito BMW PressClub Global - 2021 © BMW AG - Monaco di Baviera - Traduzione dall'inglese a cura del webmaster


 


Condividi
Ultima modifica: Giovedì, 14 Gennaio 2021
Questa pagina è stata visitata: 103 volte

Commenti chiusi o non permessi !

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor.

Una sbarra da aprire

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor.

BMW Motorrad Rider’s Equipment

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor.

BMW Motorrad Motoves Long Life Care


Video BMW Motorrad Motoves - BMW Connectivity