Gruppo GS Off Road Easy - Chi Siamo

Esordio di successo per la nuova BMW S 1000 RR al debutto nel WorldSBK in Australia
News BMW SBK

La nuova BMW S 1000 RR ha ricevuto il battesimo agonistico, debuttando in gara, solo tre mesi, dopo che la versione di serie è stata presentata sul mercato mondiale.
La gara inaugurale della stagione FIM Superbike World Championship (WorldSBK), si è svolta sabato 23 febbraio a Phillip Island (AUS)

Il pilota del BMW Motorrad WorldSBK Team Tom Sykes (GBR) ha concluso settimo con la sua RR.
Il suo compagno di squadra Markus Reiterberger ha tagliato il traguardo in 13ª posizione.
Sykes si è assicurato il quarto posto in griglia nelle qualifiche della Superpole di sabato mattina.
Nella corsa è rimasto a lungo nelle prime sei posizioni, per poi tornare leggermente indietro nelle fasi finali.
Reiterberger è partito dal 13 ° posto.
Dopo aver perso alcune posizioni all'inizio, è tornato nelle posizioni dei punti con la sua nuova RR nei giri successivi.

Commenti dopo gara uno a Phillip Island.

Dr. Markus Schramm, direttore di BMW Motorrad: "La prima gara è stata per noi un traguardo immensamente importante e possiamo essere molto soddisfatti del risultato.
Sapevamo che la nostra nuova BMW S 1000 RR ha un'ottima base per il suo utilizzo in WorldSBK, ma non potevamo certo aspettarci che entrambi i piloti avrebbero ottenuto punti nella prima gara.
Un grande complimento a tutto il team e ai colleghi a casa a Monaco e Berlino per il lavoro svolto nel breve tempo di sviluppo.
Tuttavia, abbiamo anche visto oggi che abbiamo ancora un grande potenziale ".

Marc Bongers, direttore BMW Motorrad Motorsport: "Siamo abbastanza contenti del weekend finora.
Abbiamo dimostrato nelle sessioni che possiamo essere con i primi corridori. D'altra parte, puoi anche vedere dove stiamo ancora perdendo tempo al momento, ma ne eravamo consapevoli quando siamo venuti qui dopo i pochi giorni di test e ci stiamo lavorando.
Non appena miglioreremo in questa zona, saremo nel mix. Siamo anche contenti perché due mesi e mezzo fa non ci aspettavamo questi risultati ".

Shaun Muir, Team Principal Team BMW Motorrad WorldSBK: "Penso che entrambi i piloti abbiano fatto molto bene.
Non potevamo aspettarci molto di più da Tom. Era in una battaglia con i ragazzi davanti. In una situazione migliore avremmo potuto rimanere al seguito, ma alla fine un altro pilota e lui si sono incasinati e ha perso il contatto con i ragazzi davanti.
Nel mio cuore, sentivo che il primo sei era una possibilità; il settimo è un po 'dove ci aspettavamo di essere. Quindi per me, Tom ha fatto una bella gara.
Sull'altro lato del garage, Markus ha ovviamente sofferto di qualifiche e di una partenza mediocre.
Inoltre, ha lottato con la presa ma era in compagnia di alcuni piloti molto bravi e ha concluso a soli dieci secondi dal suo compagno di squadra con una posizione di griglia molto più povera.
Quindi possiamo trarne molte speranze e faremo dei cambiamenti durante la notte ".

Tom Sykes: "Coerentemente, siamo stati lì nel mix, quindi sono ovviamente abbastanza sorpreso dai progressi dell'intero team BMW Motorrad WorldSBK. Essere così competitivi dopo solo sei giorni di test è davvero speciale. Penso che tutti abbiano visto in pista che avevamo qualche limite sulla linea retta, ma il positivo è che la BMW S 1000 RR sta sicuramente facendo il suo lavoro negli angoli. Non c'è dubbio che abbiamo un ottimo set-up di base in termini di telaio, elettronica e freni.
Il potenziale è sicuramente lì. Abbiamo una gara sotto la nostra cintura ora; continuiamo a lavorare e continuiamo a progredire.
E devo dire: per la partenza di partenza, penso che abbiamo sorpreso un bel po 'di persone. "

Markus Reiterberger: "Abbiamo continuato a migliorare nelle prove del mattino, ma sembra che iniziamo a lottare con l'aderenza non appena le temperature aumentano. Nella Superpole abbiamo avuto un problema con un sensore, ma devo anche ammettere che non ho avuto quel feeling confortevole e quindi non ho avuto un buon giro. Sfortunatamente la mia partenza non è stata delle migliori e nei primi giri ho cercato di salvare la gomma posteriore per la distanza.
Ci sono riuscito, ma nel complesso non è stato possibile finire più avanti. La posizione 13 non è quella che mi aspettavo personalmente, ma per la BMW il settimo posto è stato un buon risultato.
Penso che ci sia ancora molto potenziale in me e nella moto che possiamo sfruttare. Continueremo a lavorare e sono sicuro che avremo successo. "


Galleria immagini


Motoves

Per avere maggiori dettagli sulla gamma Moto BMW Motorrad vi invitiamo a contattare la Concessionaria BMW Motorrad per Verona Motoves Snc telefonicamente allo 045/527092 o attraverso il loro sito Web: http://www.motoves.bmw.it oppure visitando lo  Store Motoves on-line all'indirizzo: http://www.motoves.it .


Materiale tratto dal sito BMW Group PressClub Network - 2019 © BMW AG - Monaco di Baviera


Traduzione a cura del BMW MC Verona


Condividi
Ultima modifica: Domenica, 24 Febbraio 2019
Questa pagina è stata visitata: 243 volte

Commenti chiusi o non permessi !

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor.

Una sbarra da aprire

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor.

BMW Motorrad Rider’s Equipment

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor.

End of warranty check BMW Motorrad