Gruppo GS Off Road Easy - Chi Siamo

Per la prima volta nella top 5 la nuova BMW S 1000 RR nella gara 1 della prova del WorldSBK al MotorLand Aragón
News BMW SBK

Il Team BMW Motorrad WorldSBK ha conquistato il primo dei primi cinque posti per la nuovissima BMW S 1000 RR nel Campionato Mondiale Superbike FIM (WorldSBK).
Tom Sykes (GBR) ha concluso la gara di sabato 6 aprile 2019 a MotorLand Aragón, vicino ad Alcañiz (ESP), in quinta posizione.
Sfortunatamente, il suo compagno di squadra Markus Reiterberger (GER) è stato costretto al ritiro dopo un incidente alla partenza. MotorLand Aragón ospita il terzo evento della stagione WorldSBK 2019 questo fine settimana.
I due piloti del BMW Motorrad WorldSBK Team hanno già fatto una prestazione impressionante nelle qualifiche della Superpole sabato mattina.
Sykes ha conquistato la terza posizione sul suo RR per assicurarsi una partenza in prima fila, mentre il settimo posto di Reiterberger è stato il suo miglior risultato in Superpole in questa stagione.
Sykes è salito al secondo posto subito dopo l'inizio della gara.

Poi è tornato all'ottavo posto mentre la gara è continuata, ma è migliorata di due posizioni durante una forte cavalcata nella fase finale e ha iniziato l'ultimo giro in sesta posizione. Uno dei suoi concorrenti è caduto nell'ultimo giro, il che significa che Sykes ha tagliato il traguardo in quinta posizione.
Reiterberger, tuttavia, ha subito qualche sfortuna mentre si è scontrato con un altro pilota subito dopo la partenza.
Non è stato in grado di continuare la gara dopo l'incidente.

Commenti dopo gara uno a MotorLand Aragón.

Marc Bongers, direttore BMW Motorrad Motorsport: "Certo, siamo stati davvero contenti della Superpole in mattinata. Abbiamo dato un'indicazione della nostra forza nelle sessioni di prove libere, confermate quando abbiamo ottenuto il terzo e il settimo posto nelle qualifiche. E 'stato bello essere in prima fila per la prima volta in questa stagione e Tom ha fatto un ottimo inizio di gara. Ha faticato un po 'per alcuni giri durante la prima fase, ma alla fine ha lottato molto bene. Ha avuto un po 'di fortuna finire quinto, ma si sarebbe assicurato il sesto posto per i suoi meriti. Siamo molto contenti È chiaro a tutti vedere che tutto ciò che facciamo rappresenta un passo in avanti, anche se è solo un piccolo. Sfortunatamente, Markus non ha avuto una buona partenza e venire colpito da un altro pilota lo ha fatto cadere. È un po 'malconcio e contuso ma speriamo che si riprenda da un giorno all'altro. Aveva già mostrato un buon passo di gara e spero che possa dimostrarlo domani ".

Shaun Muir, Team Principal Team BMW Motorrad WorldSBK: "Oggi è stato un grande passo avanti per l'intero Team BMW Motorrad WorldSBK e credo che Tom abbia dimostrato di aver fatto un significativo passo avanti. La superpole è stata davvero eccitante. Essere in prima fila nonostante sia andato largo nell'ultima curva è stato fantastico per Tom e la squadra. In gara, Markus ha avuto purtroppo un incidente di gara, un incidente 50/50, ed è stato molto fortunato a scappare illeso. Tom aveva preso la decisione di andare con la mescola posteriore SC1, che è un po 'più difficile. Sapevamo che sarebbe stato difficile da gestire all'inizio della gara, ma saremmo diventati più forti alla fine della gara. Per questo motivo penso che meriti pienamente la quinta posizione. È stato un bel passo avanti per lui e speriamo di poter fare lo stesso domani ".

Tom Sykes: "Penso che per quanto siamo in anticipo nel progetto, il programma è iniziato solo pochi mesi fa, è davvero impressionante ciò che l'intero Team World Motorbike di BMW Motorrad ha raggiunto finora. Abbiamo apportato piccole modifiche alla moto, ovviamente ora stiamo giocando un po 'con l'elettronica, ma penso che la differenza maggiore rispetto ai turni precedenti sia che qui abbiamo molti più angoli, e penso che sia chiaro vedere che siamo coerenti nei primi settori e stiamo perdendo solo nell'ultimo settore. In Superpole ero un po 'arrabbiato con me stesso andando largo all'ultima curva perché avrebbe potuto essere la pole position, ma l'obiettivo era la prima fila e poi la top five per la gara e ci siamo riusciti. Sulla griglia, visto che le temperature erano piuttosto fresche, ho optato per la gomma posteriore più dura. Non è stato male, ma dopo pochi giri ho potuto vedere che sarebbe uscito il sole e le temperature si sono alzate, ma mi è piaciuta la gara. Stavo combattendo con alcuni ragazzi che erano sullo pneumatico più morbido, ma il telaio RR funziona sicuramente molto bene. Mi piace guidare la BMW S 1000 RR e sono abbastanza soddisfatto. È stata la mia decisione sul pneumatico e sono stato colto un po 'dall'aumento della temperatura, ma abbiamo sicuramente ricevuto delle buone informazioni per domani. Sono davvero entusiasta di quello che verrà durante la stagione e per ora penso ancora che potremo fare una gara migliore domani ".

Markus Reiterberger: "La Superpole è andata bene. Stavamo migliorando tutto il tempo in pratica e avevamo sviluppato un buon feeling per la moto. Abbiamo fatto un altro passo nella giusta direzione in Superpole. Non sono andato molto bene con le gomme da gara, ma in qualifica sono migliorato di un secondo. Siamo stati abbastanza contenti del settimo posto, soprattutto considerando che ero a soli due decimi di secondo dal terzo. Abbiamo dimostrato che possiamo competere in un giro veloce. Sfortunatamente, ho avuto una brutta partenza, sono rimasto un po 'in una posizione sbagliata e poi le cose sono andate.

Domenica 7 aprile 2019

Le gare del campionato mondiale FIM Superbike World Championship (WorldSBK) hanno suscitato emozioni contrastanti per il team BMW Motorrad WorldSBK a MotorLand Aragón (ESP).
Nella gara della Superpole, Tom Sykes (GBR) ha guidato ancora una volta la sua nuova BMW S 1000 RR al quinto posto.
Tuttavia, ha dovuto accontentarsi della dodicesima posizione nella seconda gara principale di domenica pomeriggio.
Il compagno di squadra Markus Reiterberger si è ritirato dalla gara della Superpole a causa di un problema tecnico e ha tagliato il traguardo 15 nella gara pomeridiana.
È stato un buon inizio di domenica, con Sykes che ha conquistato il secondo posto nel warm up e Reiterberger al quinto.
Nella successiva gara della Superpole, Sykes ha ripetuto la sua prestazione dalla gara di sabato per aggiudicarsi un posto nella top-five.
Reiterberger è stato costretto al ritiro con un problema con l'attrezzatura primaria.
Sykes era al quinto posto con la sua RR sulla griglia di partenza per la seconda gara, mentre Reiterberger ha iniziato la gara dall'11 ° posizione. Sykes è stato in grado di difendere la sua posizione prima di prendere una linea larga attraverso un turno e scivolare indietro di alcuni punti.
Il pilota britannico ha perso più terreno verso il punto centrale della gara prima di tagliare la linea al 12 ° posto. Anche Reiterberger ha avuto un momento difficile concludendo al 15 ° posto.
Il team BMW Motorrad WorldSBK si sposta ora ad Assen, nei Paesi Bassi, dove si svolgerà il quarto round della stagione 2019 WorldSBK il prossimo fine settimana (dal 12 al 14 aprile).

 
Commenti dopo gara due al MotorLand di Aragón.

Marc Bongers, Direttore BMW Motorrad Motorsport: "Nel complesso, riteniamo di aver avuto un ottimo fine settimana che purtroppo si è concluso in modo deludente. Siamo contenti, ma ovviamente è un peccato che abbiamo avuto una gara finale così dura dopo i buoni risultati nella prima gara principale e nella gara della Superpole. Entrambi i piloti ci hanno detto che le gomme avevano pochissima aderenza, ma questo non può essere il motivo. Markus ha avuto qualche problema con l'elettronica nella seconda gara. Ci sarebbe piaciuto avere portato i sentimenti positivi nella prossima gara, ma ci limiteremo a dimenticarci e riprendere da dove avevamo lasciato nella Superpole Race. "

Shaun Muir, Team Principal Team BMW Motorrad WorldSBK: "Abbiamo avuto un'ottima Superpole ieri che ci ha dato il via per il weekend. Abbiamo ovviamente iniziato la gara di Superpole di oggi in una buona situazione. Tom ha combattuto davvero bene; Markus ha avuto un problema tecnico che purtroppo lo ha messo fuori e ha dovuto partire dall'undicesimo posto nella gara principale di oggi. Ma Tom ha avuto una forte Superpole Race; ha combattuto. Ovviamente possiamo vedere dove sono le carenze con la moto, ma penso che nel complesso sia stato un weekend promettente e abbiamo fatto dei buoni passi avanti. Chiaramente, la gara principale è stata difficile per noi da guardare. Markus ha avuto di nuovo un problema tecnico e Tom era davvero alle prese con la presa. Una volta in un gruppo di piloti, era chiaramente più veloce nelle curve ma più lento sui rettilinei e si trovava sempre in una situazione difficile. È stata una lunga gara per lui e uno a uno è stato scelto. Alla fine ha portato la bici a casa con punti. Non dove volevamo essere, ma due gare forti su tre non sono state male per questo fine settimana ".

Tom Sykes: "Onestamente, è stato un fine settimana molto positivo per l'intero Team BMW Motorrad WorldSBK. Sinceramente sento di aver fatto ancora qualche passo avanti. Sono molto impressionato e ci sono state molte persone all'interno del paddock che hanno commentato il potenziale della BMW S 1000 RR, quindi penso che stiamo andando nella direzione giusta e stiamo facendo sicuramente buoni progressi. Di nuovo - per ripetermi - considerando la quantità limitata di tempo di tracciato che abbiamo avuto, penso che sia ancora più impressionante delle nostre aspettative. Tutto andava bene, eravamo in top five nella maggior parte delle sessioni, quasi - con l'eccezione del mio errore in Superpole - quasi mostrato un'incredibile velocità potenziale. E poi nella gara finale, non è un grosso problema, solo se sono sincero, non avevamo la trazione posteriore corretta, il che è un peccato perché la moto non è cambiata e sullo stesso pneumatico ero così veloce durante il weekend di gara. Quindi, con la mia onesta opinione e con la mia esperienza, sento certamente che forse non avevamo una gomma che fosse al suo massimo potenziale. Ha reso la mia gara molto difficile e più lunga del previsto ed è un peccato perché la nostra velocità è stata abbastanza buona per essere di nuovo tra i primi cinque o quattro. Quindi è stato un po 'di delusione per un weekend fantastico, ma questo fa parte delle corse. A volte queste cose accadono e noi recupereremo questo andare avanti ".

Markus Reiterberger: "Dopo la mia caduta di ieri, non ero sicuro di come mi sentirei, ma stamattina sono tornato alla normalità e il controllo medico mi ha dato il via libera. Mi sentivo bene durante il warm-up e sono riuscito a produrre da otto a dieci giri davvero veloci. Ciò significava che ero pronto per la gara. Abbiamo cambiato il rapporto un po 'per la gara Superpole perché il vento era così forte, quindi ci aspettavamo qualche duello slipstream. Non è sembrato così male durante i primi giri, tuttavia, ho improvvisamente ricevuto un avvertimento nella cabina di pilotaggio e ho anche sentito dei rumori e ho dovuto parcheggiare

 


Galleria immagini


Motoves

Per avere maggiori dettagli sulla gamma Moto BMW Motorrad vi invitiamo a contattare la Concessionaria BMW Motorrad per Verona Motoves Snc telefonicamente allo 045/527092 o attraverso il loro sito Web: http://www.motoves.bmw.it oppure visitando lo  Store Motoves on-line all'indirizzo: http://www.motoves.it .


Materiale tratto dal sito BMW Group PressClub Network - 2019 © BMW AG - Monaco di Baviera


Traduzione a cura del BMW MC Verona


Condividi
Ultima modifica: Lunedì, 08 Aprile 2019
Questa pagina è stata visitata: 1075 volte

Commenti chiusi o non permessi !

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor.

Una sbarra da aprire

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor.

BMW Motorrad Rider’s Equipment

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor.

End of warranty check BMW Motorrad