Iscrizioni al BMW Motorrad Club Verona

BMW Motorrad International GS Trophy 2020 Oceania - Giorno 6 - Nessun fiume abbastanza profondo

BMW Motorrad International GS Trophy 2020 Oceania - Giorno 6 -  Nessun fiume abbastanza profondo

News


Se il quinto giorno del BMW Motorrad International GS Trophy 2020 fosse stato migliorato, il sesto giorno sarebbe stato semplicemente di dimensioni eccezionali. I piloti della GS hanno attraversato l'Isola del Sud da ovest a est, percorrendo 440 km su passi di montagna e lungo la pianura di Canterbury per raggiungere il Lago Tekapo, ai piedi delle Alpi meridionali, in prima serata. Lungo la strada hanno incontrato ancora più sentieri di montagna, fatto più incroci fluviali e, come il Team Middle East ha voluto sottolineare, avevano vissuto quella famosa esperienza del Kiwi: quattro stagioni in un giorno. 

I piloti del GS Trophy hanno iniziato la giornata come sempre, con una chiamata alle 5:30 per la colazione pronta per un inizio alle 7 del mattino. Si godettero quindi un giro all'alba lungo la costa occidentale, in direzione sud dalla spiaggia di Punakaiki verso la città portuale di Greymouth. L'unico test della giornata è arrivato presto, a solo mezz'ora dall'inizio. In "Rent-a-Ride" le squadre sono state sfidate a correre due volte su un percorso di prova, con due piloti diversi che hanno registrato tempi identici quasi quanto potevano. Senza dispositivi di cronometraggio consentiti, è toccato al terzo membro della squadra dare il ritmo ai piloti. Allo stesso tempo, ovviamente, avevano bisogno di percorrere il percorso in modo impeccabile senza piede o soste. E poiché parte del corso è stata anche sommersa, è stata un'impresa difficile dall'inizio alla fine.I piloti del GS Trophy hanno iniziato la giornata come sempre, con una chiamata alle 5:30 per la colazione pronta per un inizio alle 7 del mattino. Si godettero quindi un giro all'alba lungo la costa occidentale, in direzione sud dalla spiaggia di Punakaiki verso la città portuale di Greymouth. L'unico test della giornata è arrivato presto, a solo mezz'ora dall'inizio. In "Rent-a-Ride" le squadre sono state sfidate a correre due volte su un percorso di prova, con due piloti diversi che hanno registrato tempi identici quasi quanto potevano. Senza dispositivi di cronometraggio consentiti, è toccato al terzo membro della squadra dare il ritmo ai piloti. Allo stesso tempo, ovviamente, avevano bisogno di percorrere il percorso in modo impeccabile senza piede o soste. E poiché parte del corso è stata anche sommersa, è stata un'impresa difficile dall'inizio alla fine.
Terminato il test, i piloti GS hanno attraversato la città vittoriana della corsa all'oro di Greymouth (che in seguito è diventata un porto e una città agricola e di legname, anche se al giorno d'oggi il turismo contribuisce in modo uguale all'economia). Da qui i cavalieri GS girarono verso l'interno, prendendo Arthur's Pass per attraversare le montagne ed entrare nella pianura di Canterbury, anche se prima arrivò l'Alto Paese di Canterbury dove drammatiche scarpate calcaree si elevarono in alto a testimonianza della significativa attività sismica che rimodella regolarmente l'Isola del Sud.

Le strade di ghiaia hanno poi portato i cavalieri della GS attraverso la dolce pianura di Canterbury, dove per la prima volta in questa avventura tra le isole l'agricoltura dei seminativi si è mescolata alla pastorale mentre le pecore e le mucche pascolavano accanto a campi di grano e orzo: una dolce bellezza calma dopo il dramma del montagne. Dopo un pranzo tardivo a Geraldine, i cavalieri della GS sono poi tornati sulle colline, cavalcando attraverso le stazioni di pecore del Paese Mackenzie dove hanno trovato cavalcate tecniche nelle salite e nelle discese rocciose e hanno sfidato in molti passaggi d'acqua, come rocce e pietre sciolte non seduto più di alcuni.
La giornata si è conclusa sul lago Tekapo, situato al centro quasi a piombo dell'Isola del Sud. Il lago è in realtà un serbatoio costruito negli anni '70 - prende la sua scintillante tonalità blu-verde dalla silice trovata nelle acque glaciali che lo alimentano - ed è parte di un vasto sistema idroelettrico che fornisce alla Nuova Zelanda l'85% del suo totale fabbisogno energetico. Insieme all'energia prelevata da fonti geotermiche, la Nuova Zelanda è vicina al raggiungimento di un approvvigionamento energetico rinnovabile e sostenibile totale. Con i cavalieri che arrivavano al campo dopo le 18, erano state altre 11 ore di guida. Anche se è stato completato un solo test, i piloti sono stati più che felici data la sfida della giornata in sella e lo scenario spettacolare senza fine..


Commenti: 

Jorge Osorio, Team Middle East:Jorge Osorio, Team Middle East:
“Che giornata fantastica! Iniziamo con un bel test, molto tecnico. Quindi salimmo sul passo di montagna, vedemmo enormi pendii con cascate e un enorme viadotto - e rabbrividimmo per la temperatura che calava! I panorami erano come non li avevamo mai visti prima: belli. E poi siamo arrivati ??a questo fantastico itinerario fuoristrada dove abbiamo attraversato fiumi glaciali e stavamo percorrendo salite davvero tecniche, è stato fantastico. E attraverso tutto ciò che abbiamo avuto modo di sperimentare ciò che i Kiwi chiamano "quattro stagioni in un giorno", abbiamo avuto il freddo, la pioggia e ora il sole. Incredibile."

Gleb Koltsov, Team Russia:
"Sono venuto qui come giornalista del team, ma dopo aver perso uno dei piloti a causa di problemi con i visti sono diventato anche un partecipante! E rendermi un partecipante è come un'avventura - una vera avventura - perché non mi aspettavo di essere qui in questa situazione; Non mi ero preparato, non avevo mai guidato la BMW F 850 ??GS prima. Quindi ora sto affrontando ogni sfida, è una vera sfida per me - ed è molto eccitante, anche se faticoso quando devo scrivere la mia storia ogni sera. Oggi abbiamo avuto una giornata tipo per noi - dove iniziamo il primo test senza successo! Ma dopo ci rilassiamo e sentiamo le emozioni della corsa. Oggi è stata una grande strada. Il nostro maresciallo, Jean-Luc, ci ha portato sulla rotta più difficile, con grandi colline e tanti incroci fluviali, questo probabilmente lo ha reso il giorno più bello del viaggio finora. Quindi grazie a Jean-Luc, è stato fantastico. "

Isabela Londomo Rivas, Team Int. Squadra femminile II:
“Oggi è stato incredibile. Molto lungo, 440 km penso, con un percorso spettacolare con ghiaia, rocce, colline, molti incroci fluviali e tutte le volte i panorami erano incredibili. Oggi abbiamo cavalcato insieme alla seconda squadra femminile internazionale ed essendo i primi a partire la mattina abbiamo fatto la nostra missione comune per arrivare prima al campo alla fine della giornata. E l'abbiamo fatto. Quindi va bene, non è una gara, ma abbiamo vinto!.


     

BMW Motorrad International GS Trophy 2020 Oceania.

Classifica generale giorno 6:

1 South Africa 309
2 France 302
3 Italy 287
4 Brazil 260
5 South Korea 258
6 Netherlands 241
7 Russia 239
8 Middle East 217
9 Australia 215
9 Latin America 215
11 USA 211
12 Argentina 198
13 Japan 187
13 Mexico 187
15 Nordic 180
16 UK 172
17 India 166
18 Thailand 165
19 Malaysia 157
20 Int. Female Team I 127
21 North Africa 110
22 Int. Female Team II 98

 

 
Per maggiori informazioni sull'International GS Trophy vai su:
https://www.bmw-motorrad.it/it/experience/stories/adventure/gs-trophy-2020.html

 


 

Galleria immagini

 

 

Video

 


Motoves

 

Per avere maggiori dettagli sulla gamma Moto, abbigliamento ed accessori BMW Motorrad vi invitiamo a contattare la Concessionaria BMW Motorrad per Verona Motoves Snc telefonicamente allo 045/527092 o attraverso il loro sito Web: http://www.motoves.bmw.it oppure visitando lo  Store Motoves on-line all'indirizzo: http://www.motoves.it .

 


 

 

Materiale tradotto dall'inglese a cura del webmaster e tratto dal sito BMW Group PressClub Network - 2020 © BMW AG - Monaco di Baviera



 

Condividi
Questa pagina è stata visitata: 292 volte

Commenti chiusi o non permessi !

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor.

Una sbarra da aprire

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor.

BMW Motorrad Rider’s Equipment

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor.

BMW Motorrad - 3 Anni Oilinclusive