Iscrizioni al BMW Motorrad Club Verona

Il team BMW Motorrad WorldSBK testa la BMW S 1000 RR sul Circuit de Catalunya

Il team BMW Motorrad WorldSBK testa la BMW S 1000 RR sul Circuit de Catalunya
SBK 2020

Il conto alla rovescia prosegue per il riavvio del campionato mondiale FIM Superbike 2020 (WorldSBK).
Dopo diversi mesi senza gare, la stagione riprenderà il primo fine settimana di agosto a Jerez de la Frontera (ESP).
In preparazione delle prossime gare, il team BMW Motorrad WorldSBK e i suoi piloti Tom Sykes (GBR) ed Eugene Laverty (IRL) hanno preso parte ai test di questa settimana sul "Circuit de Catalunya" vicino a Barcellona (ESP).
Il test ha permesso al team di valutare vari aggiornamenti per la BMW S 1000 RR, che sono stati elaborati durante la pausa forzata dall'apertura della stagione in Australia.
La messa a punto era principalmente incentrata sulla ricerca del miglior allestimento base possibile per il secondo round della stagione a Jerez de la Frontera.
Il team ha inoltre utilizzato il test per acquisire familiarità con il "Circuit de Catalunya" e ottenere dati sulle proprietà della pista, ciò è particolarmente importante, poiché il circuito a nord di Barcellona è nuovo per il calendario WorldSBK nel 2020. "Circuit de Catalunya" ospiterà il sesto evento della stagione dal 18 al 20 settembre.

Commenti dopo il test al "Circuit de Catalunya".

Marc Bongers, direttore di BMW Motorrad Motorsport: “Non vediamo l'ora di tornare a correre dopo la lunga pausa che abbiamo trascorso dall'Australia. I test a Barcellona sono stati molto utili nella nostra preparazione per il riavvio della stagione. Le condizioni sono state come ci aspettiamo che siano nei prossimi round che avremo in Spagna e Portogallo. È stato anche bello conoscere il "Circuit de Catalunya" su cui gareggeremo per la prima volta a settembre. Ora sappiamo un po 'di più cosa aspettarci lì. Ora non vediamo l'ora di Jerez e di tornare di nuovo in modalità competizione”.

Shaun Muir, Team Principal Team BMW Motorrad WorldSBK: “Avevamo alcuni elementi da testare e, cosa molto importante, tenere traccia della familiarizzazione per prepararci alla prossima gara nella stagione successiva. Gli aggiornamenti che abbiamo dovuto testare riguardavano principalmente la strategia elettronica e gran parte degli altri lavori su cui ci siamo concentrati erano le simulazioni di gara e l'usura delle gomme nelle ultime fasi della gara. Sono generalmente contento sia di Tom che di Eugene. Nel complesso, è stato molto difficile giudicare i tempi sul giro, dato che era molto bello al mattino e la maggior parte spingeva per i tempi in anticipo. Una volta che le temperature sono aumentate, ci siamo concentrati sulle corse. Nel complesso siamo contenti, abbiamo fatto una buona prova a Lausitz e qui a Barcellona, ​​quindi ora non vediamo l'ora di riavviare il WorldSBK Championship a Jerez".

Tom Sykes: "Mi sento davvero bene perché abbiamo fatto un test molto produttivo in Germania e abbiamo continuato la stessa forma qui in Catalunya. È bello essere qui perché non ho mai percorso la pista, quindi mi è piaciuto molto il layout dell'intero circuito. Abbiamo avuto un buon programma di test e abbiamo lavorato su molti articoli di prova con la BMW S 1000 RR che ha raccolto alcune informazioni cruciali. È evidente che l'intero team BMW Motorrad WorldSBK ha lavorato duramente in questo difficile periodo, poiché siamo arrivati ​​qui con molte idee. Ha lavorato su diverse impostazioni della geometria, parametri delle sospensioni anteriori e posteriori, opzioni del telaio e abbiamo sicuramente migliorato la strategia elettronica. Stiamo ancora esplorando questi allestimenti; abbiamo solo bisogno di un po 'di tempo per mettere tutto insieme".

Eugene Laverty: “Questo test è stato il mio miglior giro sulla moto, è stato fantastico e in particolare la mia gara in quella sessione finale lì. Ieri ho fatto una corsa, che era un buon ritmo, ma sapevo che dovevo dare di più oggi e l'ho dimostrato. Siamo partiti dall'inizio in 1'43.300 e al 18 ° giro eravamo a 1'43.900, il che è stato incredibile rispetto a quello che molti altri ragazzi stavano facendo in gara. Questa mattina ho avuto un buon passo con la gomma "X" e poi sono saltato sulla gomma "Q" ma ho avuto un piccolo incidente. L'incidente è stato un incidente simile a quello a Phillip Island, che è qualcosa che dobbiamo guardare. Nel complesso, sono soddisfatto del test e non vedo l'ora di uscire a Jerez tra qualche settimana".

 


Galleria immagini



Motoves

Per avere maggiori dettagli sulla gamma Moto BMW Motorrad vi invitiamo a contattare la Concessionaria BMW Motorrad per Verona Motoves Snc telefonicamente allo 045/527092 o attraverso il loro sito Web: http://www.motoves.bmw.it oppure visitando lo  Store Motoves on-line all'indirizzo: http://www.motoves.it .


Materiale tratto dal sito BMW Group PressClub Network - 2020 © BMW AG - Monaco di Baviera


Traduzione a cura del BMW MC Verona


 

Condividi
Ultima modifica: Giovedì, 09 Luglio 2020
Questa pagina è stata visitata: 171 volte

Commenti chiusi o non permessi !

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor.

Una sbarra da aprire

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor.

BMW Motorrad Rider’s Equipment

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor.

BMW Motorrad - 3 Anni Oilinclusive