Le BMW di ieri

Markus Reiterberger vince il 2017 BMW Motorrad Race Trophy

Markus Reiterberger vince il 2017 BMW Motorrad Race Trophy
News BMW

Il vincitore del 2017 BMW Motorrad Race Trophy è Markus Reiterberger (Germania).
Dopo aver già vinto nel 2014 (anno del suo lancio) questa competizione, unica nel suo genere, Reiterberger s’è quindi laureato per la seconda volta in carriera miglior pilota privato al mondo, tra tutti quelli della “famiglia sportiva” BMW Motorrad.
Il pilota tedesco ha conquistato in questa stagione il punteggio massimo possibile, ovvero 500 punti. In seconda posizione s’è classificato il belga Sébastien Le Grelle, mentre in terza posizione troviamo il vincitore della passata edizione: il canadese Jordan Szoke.
Quest’anno, la BMW Motorrad Motorsport aveva messo in palio un montepremi globale di 100.000 euro, che è stato distribuito tra i trenta partecipanti meglio classificati. Sono stati assegnati anche vari bonus in diverse categorie, come ai nove piloti e squadre che hanno vinto il titolo nelle loro rispettive serie, o al “Best BMW Rider in Class” ed al “Best Newcomer”.
La cerimonia di presentazione per i migliori partecipanti e squadre s’è svolta venerdì a Berlino (Germania) presso lo stabilimento della BMW Motorrad.

I punti in classifica nel BMW Motorrad Race Trophy vengono assegnati utilizzando un sistema complesso. Un pilota può conquistare al massimo 500 punti, indipendentemente dal numero di gare cui prende parte nel suo rispettivo campionato d’appartenenza. Il punteggio totale è composto dai punti conquistati ad ogni singola gara, sommati ai punti di bonus, come quelli attribuiti per le pole position o per la vittoria del titolo. Vengono “scartati” e quindi non conteggiati nel risultato totale, i peggiori risultati ottenuti in gara dai piloti. Il numero di risultati che possono essere “scartati” varia a seconda dei campionati, in funzione del numero di gare disputate in quella serie nel corso della stagione.
Nell’edizione 2017, Reiterberger è riuscito nell’eccezionale impresa di conquistare il punteggio massimo di 500 punti. Il pilota tedesco, che ha corso nell’International German Championship (IDM), ha conquistato tutte le pole position e vinto 13 gare su 14, conquistando ovviamente il titolo di campione con netto anticipo, in sella alla sua BMW S 1000 RR, schierata dal Van Zon- Remeha- BMW Superbike Team. Ha scartato il suo “peggior” risultato, ovvero il secondo posto nella prima gara stagionale, disputata al Nürburgring (Germania).
Reiterberger ha ricevuto 15.000 € di premio per la sua vittoria nel Race Trophy.
Lui e la sua squadra hanno anche ricevuto vari bonus per la conquista del titolo nell’IDM (vedi più in basso, per i dettagli).
Quella del 2017 è stata una grande stagione per me e la vittoria nel BMW Motorrad Race Trophy è il modo migliore per concluderla” , ha dichiarato Reiterberger. “Sono molto orgoglioso d’aver vinto questo trofeo per la seconda volta in carriera. Tanto più che ho, per giunta, conquistato il punteggio massimo. Il numero di partecipanti cresce ogni anno e la concorrenza è ormai molto agguerrita, formata da diversi piloti BMW molto forti e vincenti, che competono in una vasta gamma di campionati.
Credetemi: non è per nulla semplice tener testa ad una simile concorrenza in seno alla famiglia BMW.
Torno volentieri con la mente alla stagione appena conclusa.
Il nostro motto è: ‘Solo il lavoro di squadra permette di concretizzare i sogni’.
Lo abbiamo dimostrato. Siamo una piccola squadra, ma molto unita ed efficiente.
Anche gli ingegneri della BMW Motorrad Motorsport, che collaborano con noi supportandoci molto efficacemente, fanno parte integrante di questo team.
Abbiamo conquistato molti successi e ci siamo tolti diverse soddisfazioni insieme quest’anno.
Ora, il nostro obbiettivo è quello di continuare su questo slancio l’anno prossimo, nel FIM Superstock 1000 European Championship”.
Nel 2017, il belga Le Grelle ha corso nell’International Road Racing Championship (IRRC) per i colori della Scuderia Herpigny Motors – BMW Motorrad Belux team ed ha aggiunto un secondo titolo a quello già vinto nel 2015.
Le Grelle ha conquistato 460,09 punti nel Race Trophy, classificandosi così secondo. È stato premiato con un assegno di 10.000 €.
Szoke, che aveva vinto il Race Trophy lo scorso anno, ha proseguito la sua collezione di vittorie nel Canadian Superbike Championship (CSBK).
Il pilota del Mopar Express Lane BMW Superbike Team ha, infatti, conquistato il suo dodicesimo titolo in questa categoria.
Nel Race Trophy, Szoke ha conquistato 440,00 punti, classificandosi terzo e vincendo un premio in denaro pari a 7500 €.
Così come Reiterberger e tutti gli altri campioni, anche Le Grelle, Szoke e le loro squadre hanno ricevuto bonus per aver conquistato il titolo nei loro rispettivi campionati.
Il Race Trophy è stato creato nel 2014 come elemento chiave del programma “corse clienti” della BMW Motorrad Motorsport.
Da allora, questa competizione globale è cresciuta costantemente ed a dismisura. Nel primo anno del trofeo, furono 69 i piloti partecipanti. Questo numero è aumentato via via e, nel 2017, ben 159 piloti provenienti da 26 diverse nazioni si sono iscritti al Race Trophy. Hanno corso per 106 squadre in 27 diversi campionati di categoria.
Congratulazioni al vincitore Markus Reiterberger ed a tutti i piloti vittoriosi e di successo che hanno preso parte al Race Trophy nel 2017” , ha detto Uwe Geyer, direttore marketing della BMW Motorrad Motorsport.
“Quest’anno, il Race Trophy ha ancora una volta mostrato che la “famiglia da corsa” della BMW Motorrad nel mondo cresce e diventa sempre più forte ed agguerrita.
Rispetto al 2016, il numero di partecipanti è ulteriormente cresciuto del 25% e siamo orgogliosi del fatto che questo concetto sia stato così ben accolto nel mondo da piloti privati e squadre BMW.
Il Race Trophy dimostra anche quanto la BMW Motorrad sia impegnata e presente in diversi e diversificati tipi di gare: i primi dieci piloti classificati provengono
da sette paesi differenti e nove diverse categorie agonistiche. Le nostre squadre clienti sanno benissimo che, indipendentemente da in quale continente competono, possono sempre contare sulla BMW Motorrad Motorsport come su un forte e solido partner, sempre pronto a fornire tutto il suo supporto. Il nostro marchio non potrebbe avere nel mondo nessun migliore ambasciatore dei suoi clienti sportivi” .
I piloti e le squadre BMW sono supportati nella loro caccia ai titoli, vittorie e piazzamenti a podio, da una rete mondiale di tecnici della BMW Motorrad Motorsport. Lo sono con grande successo, poiché i piloti iscritti quest’anno nel Race Trophy hanno complessivamente conquistato 80 vittorie e 251 piazzamenti a podio, su circuito e nelle principali corse stradali internazionali, tra cui il celebre TT dell’Isola di Man.
Ci lasciamo alle nostre spalle una stagione molto intensa, fin dall’inizio dell’anno, i nostri ingegneri sono stati impegnati al lavoro in diversi campionati e serie in giro per il mondo, gara dopo gara, weekend dopo weekend” dichiara Marc Bongers, direttore tecnico della BMW Motorrad Motorsport.
“Il lavoro svolto in pista è complementare al supporto che forniamo da Monaco di Baviera.
Possiamo esser fieri del nostro contributo a diversi successi conquistati dai nostri clienti.
La nostra vasta conoscenza tecnica ci consente di far sì che le BMW S 1000 RR siano perfettamente preparate per le gare, sempre rispettando al contempo tutte le specifiche tecniche e regolamentari, che possono in alcuni casi essere molto differenti nelle varie serie.
Questo è dimostrato dalle tante vittorie e titoli che i nostri clienti hanno conquistato quest’anno.
I piloti e le squadre BMW hanno dominato la scena in vari campionati su pista ed anche nel mondo delle gare internazionali su strada. Il mondo ha constatato che la RR è la moto da battere.
Al contempo, tutte le informazioni tecniche che derivano dalle corse convergono nel nostro know- how globale, contribuendo ad intensificare le nostre conoscenze tecniche e, quindi, ad offrire un ancor miglior supporto tecnico.
In sostanza, tutti beneficiano di questa stretta collaborazione tra i nostri tecnici e le squadre” .

I piloti e le squadre BMW hanno vinto nel 2017 il titolo di campione di nove differenti campionati.

La BMW Motorrad Motorsport ha premiato le squadre vittoriose con un bonus per il titolo pari a 7500€, mentre i piloti laureatisi campione nei loro rispettivi campionati d’appartenenza hanno ricevuto un assegno di 2500 € pro-capite:

- Markus Reiterberger (D) – Van Zon- Remeha- BMW Superbike Team – International German Championship (IDM)
- Sébastien Le Grelle (B) - Herpigny Motors – BMW Motorrad Belux – International Road Racing Championship (IRRC)
- Kenny Foray (F) – Tecmas Racing Team – French Superbike Championship (FSBK)
- Carmelo Morales (E) – Graphbikes easyRace Superbike Team – Spanish Championship (CEV)
- Florian Brunet- Lugardon (F) – Gers Moto Vitesse Ordannaise – French European Bikes Championship (FR EU)
- Jordan Szoke (CDN) - Mopar Express Lane BMW Superbike Team – Canadian Superbike Championship (CSBK)
- Michal Filla (CZE) – Dominator Racing Team – Alpe Adria Road Racing Championship Superbike class (AARR SBK)
- Michal Prášek (CZE) – Rohac and Fejta motoracing Team – Alpe Adria Road Racing Championship Superstock class (AARR STK)
- Muhammad Farid Badrul Hisam (MAS) – HKM Times Bike Racing Team – Malaysia Superbike Championship Superbike class (MSC SBK)

BMW Motorrad Race Trophy 2017 – Classifica finale - Top 30


Pos.

Nome (Nat.)

Serie / Classe

Punti

1

Markus Reiterberger (GER)

IDM SBK

500.00

2

Sébastien Le Grelle (BEL)

IRRC

460.09

3

Jordan Szoke (CAN)

CSBK

440.00

4

Florian Brunet-Lugardon (FRA)

FR EU

425.67

5

Carmelo Morales (ESP)

CEV

412.00

6

Kenny Foray (FRA)

FSBK SBK

395.00

7

Muhammad Farid Badrul Hisam (MAS)

MSC SBK

386.67

8

Michal Prášek (CZE)

AARR STK

381.73

9

Marek Červený (CZE)

IRRC

334.09

10

Michal Fillza (CZE)

AARR SBK

332.80

11

Didier Grams (GER)

IRRC

310.73

12

Cyril Brunet-Lugardon (FRA)

FR EU

308.33

13

Michael Rutter (GBR)

BSB STK

274.00

14

Julien Brun (FRA)

FR EU

272.50

15

Peter Hickman (GBR)

BMW RRC

264.90

16

Chrissy Rouse (GBR)

BSB STK

250.00

17

Jan Bühn (GER)

IDM SBK

245.38

18

Danny De Boer (NED)

IDM SBK

236.92

19

Dan Kneen (GBR)

BMW RRC

236.80

20

Nasarudin Mat Yusop (MAS)

MSC STK

233.50

21

Karel Hanika (CZE)

AARR SBK

222.00

22

Christian Iddon (GBR)

BSB SBK

220.40

23

Erno Kostamo (FIN)

IRRC

219.27

24

David McFadden (RSA)

RSA SBK

208.62

25

Maxime Bonnot (FRA)

FSBK Ch

207.83

26

Ben Young (GBR)

CSBK

206.00

27

Michel Amalric (FRA)

FR EU

202.17

28

Lance Isaacs (RSA)

RSA SBK

201.67

29

Matteo Ferrari (ITA)

CIV

201.64

30

Samuel Trépanier (CAN)

CSBK

195.43



Galleria immagini




Motoves

Per avere maggiori dettagli sulla gamma Moto BMW Motorrad vi invitiamo a contattare la Concessionaria BMW Motorrad per Verona Motoves Snc telefonicamente allo 045/527092 o attraverso il loro sito Web: http://www.motoves.bmw.it oppure visitando lo  Store Motoves on-line all'indirizzo: http://www.motoves.it .


Materiale tratto dal sito BMW Group PressClub Network - 2017 © BMW AG - Monaco di Baviera



Condividi
Ultima modifica: Lunedì, 27 Novembre 2017
Questa pagina è stata visitata: 4539 volte

Commenti chiusi o non permessi !

Altri Articoli

BMW Motorrad World Endurance Team - Ottimo piazzamento sul podio con l

EWC 2020 Il BMW Motorrad World Endurance Team è salito al terzo posto retroattivamente al Bol d’Or a Le Castellet (FRA). Il trio Kenny Foray (FRA

Ilya Mikhalchik vince il campionato IDM - Campionato internazionale te

Motorsport La famiglia BMW Motorrad Motorsport può celebrare il suo prossimo campione della stagione 2019. Ilya Mikhalchik (UKR) ha concluso con

Una Domenica difficile per il team BMW Motorrad WorldSBK a Portimão

Motorsport La gara di domenica a Portimão (POR) non ha portato i migliori risultati come invece sperato dal team BMW Motorrad WorldSBK. La gara S

Christof Lischka è il nuovo responsabile del reparto sviluppo di BMW M

Prodotto Christof Lischka subentra a Karl Viktor Schaller, lo sviluppo dimanico e performante dei prodotti BMW Motorrad continua.A partire dal 1

Il pilota della BMW Mathieu Gines vince il titolo nel campionato franc

Motorsport Mathieu Gines, pilota della BMW S 1000 RR, conquista il titolo in Francia, Karel Hanika e Michal Filla vincono a Grobnik, Jonathan Ger

BMW Motorrad Motorsport estende l'impegno agonistico 2020 partecipando

Motorsport BMW Motorrad Motorsport espande il proprio impegno internazionale con la nuova BMW S 1000 RR per includere il FIM Endurance World Cham

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor.

Una sbarra da aprire

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor.

BMW Motorrad Rider’s Equipment

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor.

End of warranty check BMW Motorrad