Le BMW di ieri

BMW Motorrad WorldSBK Team ad Assen due volte classificato in sesta posizione Markus Reiterberger sulla nuova BMW S 1000 RR

BMW Motorrad WorldSBK Team ad Assen due volte classificato in sesta posizione Markus Reiterberger sulla nuova BMW S 1000 RR
News BMW SBK

La gara di Assen (Olanda) di sabato è stata più breve del previsto per il Campionato Mondiale FIM Superbike (WorldSBK) e il team BMW Motorrad WorldSBK.
La gara di apertura del pomeriggio è stata annullata a causa della neve.
Nella sessione di qualifiche della Superpole del mattino, Markus Reiterberger (GER) ha fatto segnare il terzo miglior tempo della sua BMW S 1000 RR, guadagnandosi un posto nella prima fila della griglia per la prima volta nella sua carriera nel WorldSBK.
La fortuna non è stata dalla parte del suo compagno di squadra Tom Sykes (GBR), il cui giro in Superpole è stato interrotto da una bandiera rossa.
Il pilota inglese alla fine si è dovuto accontentare del sesto posto.

I due piloti del BMW Motorrad WorldSBK Team hanno dimostrato nelle prove libere di essere veloci ad Assen. Sykes ha segnato il miglior tempo della giornata sul suo RR, mentre Reiterberger è stato il quarto più veloce.
Hanno poi continuato da dove hanno lasciato la terza sessione di prove sabato mattina con il secondo posto per Sykes e il quarto con Reiterberger.
La Superpole è stata contrassegnata in rosso e si è conclusa con un solo minuto di qualifiche rimanenti.
Reiterberger era terzo, mentre Sykes, d'altra parte, aveva appena fatto registrare il miglior tempo nel settore uno quando sono apparse le bandiere rosse.
Ha quindi dovuto accontentarsi del sesto posto e della seconda fila della griglia.

Commenti dopo gara uno ad Assen.

Marc Bongers, direttore BMW Motorrad Motorsport: "Abbiamo portato altri aggiornamenti per la RR ad Assen, che ci hanno permesso di fare un altro passo avanti. Markus si sente sempre meglio in sella alla moto, ed è bello vederlo conquistare un posto in prima fila per la prima volta. Sfortunatamente, la bandiera rossa è arrivata nel momento sbagliato per Tom in Superpole: sarebbe stato sicuramente un tempo sul giro fantastico. Abbiamo quindi avuto il tipico clima di aprile pazzesco nel pomeriggio. Non c'era alcuna possibilità che stavamo correndo quando la neve cominciava a cadere. Ora dobbiamo sperare che il tempo sia migliore domani. Il nostro obiettivo è convertire le buone prestazioni che abbiamo dimostrato finora nei risultati corrispondenti di questo fine settimana".

Shaun Muir, Team Principal Team BMW Motorrad WorldSBK: "Sono davvero contento che Markus abbia iniziato quella prima fila. E 'stato un buon giro, pulito e solido da parte sua. Ci potrebbe essere stato un po 'più in là, ma comunque una partenza in prima fila. Il rovescio della medaglia per quello è stato Tom ovviamente non ha mai avuto la possibilità di completare il suo giro che al momento in cui la bandiera rossa è uscito sarebbe sicuramente chiaramente una pole position per lui, quindi è stato un vero peccato. Il resto della giornata è stato un po 'sospeso in giro per il giorno, scalciando i talloni e aspettando il risultato dalla regata che ha giustamente definito la fine delle gare per le condizioni meteorologiche".

Tom Sykes: "É stata una giornata molto strana considerando il tempo, ma ho detto che sono contento dei nostri progressi anche durante il weekend. L'intero team BMW Motorrad WorldSBK sta lavorando di nuovo in modo efficace. Abbiamo ottenuto molte informazioni in FP1 che ci hanno permesso di migliorare l'assetto della BMW S 1000 RR. Siamo stati costantemente dove dovevamo essere nel corso del fine settimana. La Superpole stava per pianificare, abbiamo inserito la gomma da qualifica e la moto era su rotaie. Nel primo settore è stato molto facile da guidare e l'aderenza extra mi ha sicuramente permesso di fare ancora un paio di cose con il set-up e il modo in cui ho guidato la moto. Certo, il tempo sul giro sarebbe stato bello e probabilmente si sarebbe potuto assicurare la pole position, ma è quello che è. Sono principalmente dispiaciuto di partire dalla seconda fila perché siamo stati tra i primi tre per tutto il weekend e poi sono stato sorpreso dalla bandiera rossa, ma sono fiducioso per la gara. Voglio iniziare bene e utilizzare la pista libera a nostro vantaggio. È in un mondo ideale; Semplicemente non voglio essere coinvolto nei turni perché con il nostro set-up della moto siamo in grado di fare davvero delle belle cose con il telaio ed è per questo che sono in grado di fare un buon tempo sul giro.
Quindi cercheremo di arrivare in prima fila o nei primi tre il prima possibile".

Markus Reiterberger: "Mi sono sentito davvero bene per tutto il weekend. Sono grato alla squadra che abbiamo fatto tanti progressi. Il terzo posto in Superpole è stato fantastico, visto che non sono mai partito dalla prima fila. Abbiamo apportato solo alcune modifiche prima della terza sessione di prove, perché faceva così freddo. La temperatura dell'aria era zero gradi Celsius o inferiore a volte, mentre la temperatura della pista era di soli tre gradi. È andato davvero bene e sono stato il quarto più veloce. Abbiamo iniziato la Superpole con le gomme da gara ei primi sei giri sono stati molto buoni. Siamo quindi usciti con le gomme da qualifica molto presto, cosa che ha funzionato a mio favore. Quando la sessione è stata sospesa, mi è stato assicurato il terzo posto in prima fila. L'annullamento della gara è stato un peccato per i fan qui, ma ero onestamente abbastanza contento della decisione. Le condizioni della pista erano lontane dall'ideale e non sarebbe stato senza rischi correre in queste condizioni".

Domenica 14 aprile 2019

Il Team BMW Motorrad WorldSBK ha ottenuto più punti con la nuova BMW S 1000 RR ad Assen rispetto a qualsiasi altro weekend di gara finora in questo campionato FIM Superbike World Championship (WorldSBK).
Markus Reiterberger (GER) è arrivato sesto nelle due gare, entrambe tenute domenica.
Il compagno di squadra Tom Sykes (GBR) è arrivato a decimo e settimo.
Il bottino del duo per il weekend è stato di 35 punti, il loro punteggio più alto finora. Il TT Circuit Assen ha ospitato il quarto round della stagione WorldSBK 2019.
La prima gara, che è stata posticipata a causa della neve di sabato, si è svolta domenica mattina. E 'stato seguito nel pomeriggio da gara due.
Reiterberger ha iniziato entrambe le gare dal terzo posto in griglia con Sykes in sesta posizione.
Reiterberger è salito al secondo posto grazie a una partenza eccezionale in gara uno.
Per sette giri, è stato alle calcagna del leader Alvaro Bautista (ESP / Ducati) prima di lasciare qualche posizione.
Nonostante ciò, Reiterberger è comunque arrivato sesto per aggiudicarsi il suo miglior risultato stagionale finora.
Sykes era in ottava posizione nell'ultimo giro, ma sfortunatamente ha subito due posti in ritardo. In gara due, Reiterberger inizialmente è tornato al settimo posto, ma è rimasto sempre in contatto con il gruppo di testa.
Sykes è sceso al nono posto dopo la partenza, ma presto è salito all'ottavo posto dietro a Reiterberger.
Entrambi i piloti hanno superato Leon Haslam (GBR / Kawasaki) nelle fasi finali della gara.
Reiterberger ha tagliato il traguardo in sesta posizione, seguito solo da 0,014 secondi da Sykes in settima posizione. 

 
Commenti dopo gara due ad Assen.

Marc Bongers, direttore BMW Motorrad Motorsport: "Possiamo essere molto contenti del weekend di gara ad Assen. Stiamo continuando a muoverci nella direzione giusta e ci stiamo avvicinando ai primi. Markus, in particolare, ha fatto un grande passo in avanti. Con il terzo posto in griglia e due prime sei posizioni, ha dimostrato di sentirsi sempre più a suo agio sulla RR. I risultati di Tom non riflettono la sua prestazione. In Superpole, la bandiera rossa gli è costata un posto verso la parte anteriore della griglia. Le due gare non sono state facili per lui, partendo dal sesto posto. Sono sicuro, in circostanze diverse, che i suoi risultati avrebbero potuto essere migliori. Dopo le due gare consecutive in Aragona e Assen, abbiamo ora una pausa di quattro settimane prima del prossimo round a Imola. Useremo quel tempo per lavorare su ulteriori aggiornamenti per la nostra nuova BMW S 1000 RR, per garantire che continuiamo ad andare avanti. "

Shaun Muir, Team Principal Team BMW Motorrad WorldSBK: "E 'stato un fine settimana molto positivo per Markus e dopo un difficile round di Aragón, ha girato le cose qui ad Assen. Merita davvero i suoi due sessi posti al sesto posto e la sua terza posizione per entrambe le partenze. Il duro lavoro è stato ripagato e alla fine ha trovato una buona direzione da portare avanti; speriamo che questo sia trasferibile a Imola e che possa riprendere da dove è stato lasciato qui ad Assen. Quindi: ben fatto, Markus. Tom è un po 'frustrato. La bandiera rossa in Superpole lo ha messo in seconda fila mentre avrebbe potuto essere un inizio di prima fila. Ha avuto due partenze medie nelle gare e ci è voluto troppo tempo per tornare in una posizione di forza, quindi entrambe le gare erano difficili per lui. Gara uno in particolare, perché ha scavalcato la parte anteriore, ha perso tutta la presa della gomma anteriore e così i tempi sul giro si sono rallentati e ha finito per tornare indietro. Nella seconda gara ha provato una gomma posteriore SC0 che non ha lavorato abbastanza, è arrivato forte in gara troppo tardi, ma è riuscito a conquistare Leon Haslam per ottenere il settimo posto in classifica e quasi battere il suo compagno di squadra. Prenderemo i positivi da Assen, quattro punti di forza che segnano le posizioni nel complesso e non vediamo l'ora che arrivi Imola ".

Markus Reiterberger: "Sono davvero felice. Il fine settimana ad Assen è stato grandioso e un grande ringraziamento va alla mia squadra per il loro duro lavoro. Abbiamo fatto un altro passo e mi sono sentito davvero bene sull'RV per tutto il weekend. Sono partito alla grande nella gara di apertura e ho potuto eguagliare il ritmo nella parte anteriore del campo per i primi giri. Dopo sette o otto giri, tuttavia, ho avuto qualche problema con il grip sul pneumatico posteriore - c'era un bel po 'di movimento che entrava e usciva dagli angoli. Ho preso linee più larghe e, di conseguenza, ho commesso due errori, e ad un certo punto sono stato costretto a lasciare il campo durante il sorpasso. Nonostante ciò, comunque, sono riuscito a finire tra i primi sei. Anche la seconda gara è andata bene. Abbiamo apportato alcune modifiche al bilanciamento della bici. Sfortunatamente, la mia partenza non è stata molto buona in gara due e abbiamo perso alcune posizioni. Sono stato in grado di mantenere lo stesso livello per un tempo relativamente lungo. Alla fine, mi sono immaginato di finire quinto, ma ho perso molto tempo dietro (Leon) Haslam. Ciò ha permesso (Chaz) Davies di scappare al quinto posto. Ora possiamo ricaricare le nostre batterie un po 'e prepararci per le prossime gare. Stiamo andando nella giusta direzione e continueremo a lavorare per migliorare ulteriormente il telaio. "

Tom Sykes: "Tutti hanno visto che il potenziale della BMW S 1000 RR è elevato considerando quanto tempo fa il progetto. Sebbene le posizioni non fossero quelle che speravo oggi, sul lato positivo abbiamo ottenuto molte informazioni. Sono stato in grado di vedere dove sto perdendo e durante la gara che lo ha confermato. Cercheremo di migliorare ora dove ci stiamo perdendo e andando avanti sappiamo che avanzeremo su questo nella prossima gara. Markus ha guidato molto bene oggi; Sapevo che sarebbe stato forte dalla sua gara qui l'anno scorso sulla moto Superstock. Uno degli aspetti positivi che possiamo portare avanti è che in generale l'RR si sta dirigendo nella giusta direzione. Siamo stati costantemente a circa cinque secondi dalla P2 nella maggior parte delle gare, quindi data la mia esperienza e il livello dell'intero team BMW Motorrad WorldSBK, penso che arriveremo a dove dobbiamo essere per tutta la stagione ".


Galleria immagini


Motoves

Per avere maggiori dettagli sulla gamma Moto BMW Motorrad vi invitiamo a contattare la Concessionaria BMW Motorrad per Verona Motoves Snc telefonicamente allo 045/527092 o attraverso il loro sito Web: http://www.motoves.bmw.it oppure visitando lo  Store Motoves on-line all'indirizzo: http://www.motoves.it .


Materiale tratto dal sito BMW Group PressClub Network - 2019 © BMW AG - Monaco di Baviera


Traduzione a cura del BMW MC Verona


Condividi
Ultima modifica: Domenica, 14 Aprile 2019
Questa pagina è stata visitata: 1216 volte

Commenti chiusi o non permessi !

Altri Articoli

BMW Motorrad Motorsport estende l'impegno agonistico 2020 partecipando

Motorsport BMW Motorrad Motorsport espande il proprio impegno internazionale con la nuova BMW S 1000 RR per includere il FIM Endurance World Cham

Il pilota della BMW Davey Todd festeggia la vittoria del titolo nell'I

Motorsport Nell'International Road Racing Championship: Davey Todd celebra la prima vittoria del titolo.La comunità internazionale BMW Motorrad M

Più di 40.000 visitatori al 19° BMW Motorrad Days a Garmisch-Partenkir

BMW News Quest'anno più di 40.000 visitatori hanno nuovamente trasformato i terreni ai piedi del monte Hausberg nel più grande raduno BMW Motorra

Il nuovo Listino Prezzi BMW Motorrad in vigore da agosto 2019

E' disponibile il nuovo listino prezzi BMW Motorrad valido dal 01/08/2019.I prezzi sono quelli per il mercato Italiano, in vigore a partire da ag

BMW Motorrad Motorsport - I piloti della BMW S 1000 RR dominano l'IRRC

Motorsport Davey Todd estende la sua leadership nell'International Road Racing Championship con altre due vittorie I piloti della BMW continuano

BMW Motorrad WorldSBK Team - Laguna Seca - Tom Sykes al quarto posto n

SBK 2019 Il team BMW Motorrad WorldSBK ha ottenuto risultati più forti con la nuova BMW S 1000 RR sabato a Laguna Seca (USA). Tom Sykes (GBR) si

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor.

Una sbarra da aprire

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor.

BMW Motorrad Rider’s Equipment

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor.

End of warranty check BMW Motorrad