Le BMW di ieri

Podio per il BMW team Völpker NRT48 nel FIM Endurance World Championship

Podio per il BMW team Völpker NRT48 nel FIM Endurance World Championship
La squadra Völpker NRT48 by Schubert-Motors s’è classificata seconda nella categoria Superstock alla 8 Ore d’Oschersleben.
Piazzamenti a podio per i piloti di BMW S 1000 RR anche nel Motorcycle Championship.
Condizioni variabili nella seconda gara del campionato italiano Superbike a Misano.
Lo scorso weekend, le squadre ed i tecnici della BMW Motorrad Motorsport impegnati nel FIM Endurance World Championship (EWC) sono di nuovo stati in azione ed hanno nuovamente conquistato fiordi risultati. Nella 8 Ore d’Oschersleben (GER) la scuderia Völpker NRT48 by Schubert-Motors ha festeggiato con un secondo posto della categoria
Superstock. Ci sono stati altri piazzamenti a podio per i piloti in sella a BMW S 1000 RR nel nuovo Motorcycle Championship (MOTOCh), che ha disputato la sua seconda gara stagionale sul tracciato ungherese del Pannoniaring. Nella seconda gara del campionato italiano Superbike (CIV) disputata a Misano (ITA), i piloti BMW hanno dovuto vedersela con condizioni climatiche variabili e difficili.

FIM Endurance World Championship a Oschersleben, GER.

La 8 Ore d’Oschersleben, terza gara stagionale del FIM Endurance World Championship (EWC), è stata la gara di spicco del German Speedweek d’Oschersleben (GER) svoltosi lo scorso weekend. In questa gara di durata s’è registrata una grande prestazione del BMW team Völpker NRT48 by Schubert-Motors, che ha svettato nella categoria Superstock (EWC STK). Nella sua gara di casa, la scuderia tedesca ha conquistato il secondo posto della SSTK coi piloti Jan Bühn (GER), Lucy Glöckner (GER) e Stefan Kerschbaumer (AUT). Il trio di lingua
tedesca ha conquistato con la sua BMW S 1000 RR n° 48 il settimo posto assoluto.
Anche la scuderia GERT56 by rs speedbikes può essere soddisfatta della sua prestazione nella tappa tedesca dell’EWC. Il tedesco Rico Löwe; abituale pilota della scuderia, è stato affiancato dai suoi connazionali Filip Altendorfer e Tobias Kollan e, dopo otto ore di competizione, la loro BMW S 1000 RR n° 56 ha tagliato il traguardo in tredicesima posizione assoluta e sesta posizione della categoria Superstock. La squadra BMW meglio piazzata nella categoria Superbike (EWC SBK) è, invece, stata la EKO IVRacing BMW CSEU, coi piloti Julian Mayer (AUT), Martin Choy (BUL) e Karel Hanika (CZE). Si sono classificati noni di categoria e sedicesimi assoluti.
Jan Bühn: “Indubbiamente speravamo di competere per un posto sul podio, dato che si trattava della gara di casa per la nostra squadra e dato che noi piloti conosciamo bene il circuito d’Oschersleben. Non era stata la stessa cosa a Le Mans, dove le squadre francesi avevano avuto un vantaggio. Questa è, quindi, la ragione per cui puntavamo ad un piazzamento a podio, ciò nonostante quello che abbiamo realizzato ci rende molto felici perché nelle gare di durata sono sempre molti i possibili imprevisti che possono stravolgere i piani iniziali. Abbiamo dovuto vedercela con un paio di problemi minori che per fortuna non ci hanno fatto perdere troppo tempo. Anzi, sostanzialmente possiamo dire d’aver avuto una corsa senza problemi
in cui tutto ha funzionato più o meno come previsto. Mi sono divertito molto assieme a Lucy e Stefan. Sono due ottimi compagni di squadra, anche al difuori dai circuiti. Ci intendiamo a meraviglia tra di noi. Tanto meglio perché avere ottime relazioni coi propri compagni di squadra costituisce un’ottima base di partenza per lavorare proficuamente. Cosa che è ancor più apprezzabile quando il livello di pilotaggio di tutti e tre è equivalente”.
Lucy Glöckner: “Per me è stata una grande gara. È favoloso poter festeggiare un simile risultato correndo su una pista di casa. Indubbiamente avremmo preferito vincere piuttosto che arrivare secondi, avremmo voluto poter lottare per il primato fino alla fine... ma un piccolo errore c’è costato secondi preziosi che, alla resa dei conti, ci hanno penalizzato. Per quello che mi concerne, il momento più esaltante è stata l’ultima mezz’ora di gara, poiché la squadra ha deciso di farmi pilotare nell’ultimo turno. Ho dato il meglio di me riuscendo ad essere altrettanto veloce di notte che durante il giorno. Mi piace molto pilotare di notte. Sono molto orgoglioso per quello che ha realizzato la squadra, per i miei compagni di squadra, per gli sponsor. Tutti insieme abbiamo contribuito a render possibile questo successo”.
Ingo Nowaczyk (Capo squadra della Völpker NRT48 by Schubert-Motors): “Per noi era importante arrivare in fondo alla gara e tagliare il traguardo classificandoci sul podio. Questo risultato è qualcosa che non eravamo riusciti a fare negli scorsi tre anni. Per cui siamo più che felici d’esserci riusciti ora. La lotta per le prime tre posizioni nella categoria Superstock è stata veramente intensa e serrata.
Abbiamo battagliato sino all’ultimo giro. Alla fine, Lucy ha conquistato la seconda posizione di categoria. Voglio ringraziare caldamente Lucy, Stefan, Jan, tutta la
squadra e la BMW Motorrad Motorsport per il supporto fornito. Hanno fatto un grandissimo lavoro!”.
Karsten Wolf (Capo squadra della GERT56 by rs speedbikes): “Stabili, costanti, concentrate e senza commettere errori. Tutto ciò ha portato otto punti validi per il campionato. Con quest’ottima tredicesima posizione assoluta e sesta di categoria nella Superstock, conquistata nella gara di casa di questo campionato mondiale molto competitivo, abbiamo raggiunto un risultato che fa il paio con le nostre aspettative. Vogliamo, ora, ringraziare tutti i nostri tifosi, i partner, gli sponsor, i tecnici di Monaco di Baviera, gli organizzatori, i commissari di percorsi e chi ci ha aiutati permettendoci di competere in questo sport”.

Motorcycle Championship al Pannoniaring, Ungheria.
Lo scorso fine settimana, squadre e piloti del neo-costituito Motorcycle Championship (MOTOCh) si sono ritrovati sul circuito magiaro del Pannoniaring, per disputare la seconda gara stagionale. Così com’era già avvenuto alla prima gara, ancora una volta diversi piloti in sella a BMW S 1000 RR hanno conquistato vari piazzamenti a podio. Nella categoria Superbike (MOTOCh SBK), il ceco Miloš Cihak (BMW Motorrad CSEU) ha concluso sia Gara1 sia Gara2 al secondo posto, mentre il suo compagno di squadra e connazionale, Richard Balcar, s’è classificato quarto in tutte e due le occasioni. Nella categoria Superstock (MOTOCh STK), il ceco Michal Prášek (Rohac and Fejta motoracing Team) ha conquistato due secondi posti, mentre il suo connazionale Stefan Cirbus (Cirpal Racing) ha per due volte tagliato il traguardo in terza posizione.

Campionato italiano Superbike a Misano, Italia.
La seconda gara del campionato italiano Superbike 2017 (CIV) s’è disputata a Misano lo scorso fine settimana. Sul tracciato della costa romagnola, i piloti BMW ed i tecnici della marca bavarese hanno dovuto vedersela con condizioni climatiche variabili. La pioggia ha imperversato, sabato, durante Gara1, che s’è interamente disputata su pista bagnata. L’italiano Lorenzo Lanzi è stato quello meglio classificato tra i piloti BMW: in sella alla sua BMW S 1000 RR della Tutapista Corse, ha tagliato il traguardo in nona posizione.
Per Gara2, in programma domenica, il cielo era invece tornato sereno e la pista era asciutta. Questa volta, l’italiano Matteo Ferrari (DMR Racing) ha fallito il podio per una posizione soltanto, classificandosi quarto. Il suo compagno di squadra e connazionale, Denni Schiavoni, ha invece tagliato il traguardo al sesto posto.



Galleria immagini



Motoves

Per avere maggiori dettagli sulla gamma Moto BMW Motorrad vi invitiamo a contattare la Concessionaria BMW Motorrad per Verona Motoves Snc telefonicamente allo 045/527092 o attraverso il loro sito Web: http://www.motoves.bmw.it oppure visitando lo  Store Motoves on-line all'indirizzo: http://www.motoves.it .


Materiale tratto dal sito BMW Group PressClub Network - 2017 © BMW AG - Monaco di Baviera


Condividi
Ultima modifica: Martedì, 23 Maggio 2017
Questa pagina è stata visitata: 5104 volte

Commenti chiusi o non permessi !

Altri Articoli

BMW Motorrad Riders Equipment 2020

Novità 2020 Oltre a numerose nuove versioni di pezzi popolari, la gamma di accessori BMW Motorrad Rider offre anche molte nuove interessanti aggi

BMW Motorrad - La Concept R 18

News BMW Versione purista e storicamente ispirata del grande boxer" è stata presentata dal Gruppo BMW al Concorso d'eleganza nella Villa d'Este

BMW Motorrad - La nuova BMW S 1000 XR ancora più leggera, ancora più v

News BMW La nuova BMW S 1000 XR vede la sua prima mondiale all'EICMA 2019. La nuova edizione della più venduta Adventure Sport bike è radicalme

BMW Motorrad - La nuova Roadster F 900 R e la F 900 XR nel segmento Ad

News BMW BMW Motorrad sta ampliando ulteriormente la sua gamma di prodotti per la popolare gamma media. Entrambi i modelli offrono sporty ridin

BMW Isetta - The Small Escape - Verso la libertà con una BMW

Storia A 30 anni dalla caduta del muro di Berlino, avvenuta il 9 novembre 1989, il BMW Group racconta una storia del desiderio di libertà, ingegn

La stagione di debutto per il team BMW Motorrad WorldSBK si conclude c

SBK La stagione di debutto per il team BMW Motorrad WorldSBK e la nuova BMW S 1000 RR nel campionato mondiale FIM Superbike (WorldSBK) si è concl

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor.

Una sbarra da aprire

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor.

BMW Motorrad Rider’s Equipment

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor.

End of warranty check BMW Motorrad