Le BMW di ieri

Motorcycle Tour Gallo Cedrone 2015 - La strada delle vertigini - Francia - Resoconto del Tour

Motorcycle Tour Gallo Cedrone 2015 - La strada delle vertigini - Francia sud orientale - Resoconto del Tour"Les routes du vertige" un tour sulle più belle strade della Francia sud orientale (Rhône Alpes e Provence Alpes/Cote d’Azur) effettuato da Venerdì 25 a Lunedì 28 Settembre 2015.
Un’esperienza indimenticabile dalle grandi Alpi al mare della Provenza, percorrendo strade vertiginose, attraverso passi impressionanti che offrono una vista grandiosa per la bellezza dei paesaggi selvaggi e incontaminati, veri tesori naturali.
Oltre ai bellissimi paesaggi la scoperta di borghi deliziosi dalle ripide stradine, fontane, giardini, castelli.
Il percorso inizia con un tratto autostradale di avvicinamento al confine italo – francese.
Dal Col Agnel (Il terzo valico alpino d’Europa) ammiriamo Le Pain de Sucre.
Si attraversa il Parco Regionale Queiras, la Casse Déserte con il suo paesaggio lunare e il Col d’Izoard per arrivare a Briançon in serata.

Una visita a questa città d’arte e di storia classificata come patrimonio dell’umanità dall’UNESCO, percorrendo ripide strade tra antiche dimore, fontane e meridiane.
Da Briançon percorriamo la Vallée de la Guisanes, attraversando il Col du Lautaret.
Una deviazione per l’interruzione di un Tunnel presso La Grave ci consente di ammirare uno splendido giardino alpino attraverso il Col du Galibier, il Col Télégraphe, il Col de la Croix de Fer e il Col du Glandon.
Percorrendo la Combe d’Olle puntiamo in direzione Grenoble.
Attraverso il Gorges d’Engins e il Gorges de la Boume si arriva a St. Jean en Royans dove ha inizio la Combe Laval: la strada più spettacolare di Francia.
Si parte da Saint Jean en Royans, un villaggio che si trova nella zona delle Alps du Rhone, in direzione sud verso Vassieux en Vercors.
Questa strada è stata costruita nel 1897 per trasportare il legname dalla Forêt de Lente a St. Jean en Royans.
Oggi è un’attrazione turistica, paradiso dei motociclisti.
Il tratto tra Saint Jean en Royans e Col de la Machine è conosciuto come una delle strade più belle e spettacolari della Francia.
È stata scolpita nella roccia e corre tra picchi a strapiombo passando per molte gallerie, offrendo ai viaggiatori panorami mozzafiato.
La zona della Combe Laval, grazie alla sua magnifica bellezza naturale, è stata dichiarata patrimonio nazionale nel 1991.
Si procede scalando la strada panoramica del Col du Roussét,.
Passato il tunnel scendiamo verso Roussét En Vercors godendoci il panorama di questo versante e puntare ad Est fino a Barcellonette.
Da Barcellonette attraverso il Col d’Allos e la Val d’Allos ci addentriamo nella scenografia del Verdon.
Le Gole del Verdon, dette anche il “Grand Canyon del Verdon”, uno spettacolare canyon che forma un confine naturale tra la Alpi dell’Alta Provenza e il Var, ad un centinaio di chilometri dal confine italiano.
Profondo fino a 700 metri, lungo 21 chilometri, con una larghezza che varia tra 6 e 100 metri in basso e tra 200 e 1500 metri al suo bordo.
Anche se molto più piccole di quelle dell’Arizona, le Gole del Verdon sono profonde, belle e selvagge.
Da Castellane al lago di Sainte Croix il fiume Verdon scorre azzurro e veloce e la strada lo segue dall’alto lungo le rive.
Una “Strada avventura” creata apposta per viaggiare in moto, circondata da uno scenario semplicemente mozzafiato.
Una strada in cui si deve porre attenzione alla mutevolezza del clima, dove un pieno sole può trasformarsi in pioggia, rendendo la strada poco sicura.
Attenzione anche alla caduta di massi.
Quindi ammiriamo le Gole del Verdon con calma, lo meritano in tutti i sensi.
Una sosta nell’incantevole villaggio di Moustiers Saint Marie, arroccato nel mezzo di due maestose rupi attraversate da un vivace ruscello di montagna.
La leggenda racconta che il cavaliere di Blacas, per ringraziare la Vergine di essere tornato sano e salvo dalle Crociate fece issare con una catena una stella appesa fra le pareti di roccia.
Ancora oggi la stella veglia sugli abitanti scintillando al sole del tramonto.
Si riprende la strada sull’altro versante delle Gole dove ci aspetta il celebre sentiero imperiale de la “Route Napoleon” (Di cui ricorrono i 200 anni: 1815/2015), immersa tra le colline e l’ampia valle della Durance
(L’ebbrezza di andare in moto).
La Route Napoleon (Indicata da statue raffiguranti il simbolo di aquile ad ali spiegate) è la strada che Napoleone (Deciso a riconquistare il trono) percorse al suo ritorno dall’Elba per iniziare i fatidici 100 giorni
che si conclusero con la disfatta di Waterloo.
Il tratto della Route Napoleon viene considerata una delle più belle strade al mondo da percorrere in moto.
Arriviamo in serata a Grasse.
Si riparte da Grasse percorrendo le intricate strade delle Alpi Marittime, attraversando Contes, L’Escarene, il Col de Braus, Sospel, il Col Du Pénus, il Col De Brouis e il Col di Tende.
Il percorso si conclude con un tratto autostradale per il rientro a Verona.


 

Galleria immagini - Alcune immagini del Tour





Descrizione completa del tour, con road-book ed informazioni utili
 

 

 

Condividi
Questa pagina è stata visitata: 2922 volte

Commenti

  • Smileys
  • :confused:
  • :cool:
  • :cry:
  • :laugh:
  • :lol:
  • :normal:
  • :blush:
  • :rolleyes:
  • :sad:
  • :shocked:
  • :sick:
  • :sleeping:
  • :smile:
  • :surprised:
  • :tongue:
  • :unsure:
  • :whistle:
  • :wink:
 
   
 

Altri Articoli

BMW Motorrad Vision DC Roadster - Il risveglio elettrico del motore Bo

News Per oltre 90 anni, il motore boxer a 2 cilindri è stato un elemento chiave dell'identità BMW Motorrad, sia in termini di tecnologia che di l

Il Team BMW Motorrad WorldSBK e Tom Sykes festeggiano il primo podio p

SBK 2019 Quando la bandiera a scacchi è stata sventolata a Misano (ITA), la gioia nel box del team BMW Motorrad WorldSBK non ha avuto limiti. Tom

Sconto per i Soci del BMW Motorrad Club Verona al Ristorante TOULÀ di

Il ristorante TOULA' di Cortina D'ampezzo, in occasione della riapertura estiva compresa tra il 5 luglio ed il 01 settembre 2019 è lieto di poter attu

BMW Motorrad WorldSBK Team - A Jerez un'altra top-six per Tom Sykes e

SBK 2019 Il Team BMW Motorrad WorldSBK ha conquistato un altro traguardo al sesto posto con la nuova BMW S 1000 RR nel Campionato Mondiale Superb

BMW Motorrad Motorsport - Due vittorie e un podio per Peter Hickman su

BMW TT 2019 La nuova BMW S 1000 RR ha fatto il suo debutto al TT dell'Isola di Man - con un risultato importante. Peter Hickman (GBR) del team Sm

BMW Motorrad Motorsport - La BMW S 1000 RR sul podio in Gran Bretagna

News BMW SBK Alex Olsen raggiunge il podio della Superstock nella BSB con la BMW S 1000 RR, il pilota BMW Alex Barros sul podio in Brasile.Campio

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor.

Una sbarra da aprire

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor.

BMW Motorrad Rider’s Equipment

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor.

End of warranty check BMW Motorrad